Stai leggendo: Da Versace a Moschino, da Armani a Blumarine: i trend della Milano Fashion Week 2018

Letto: {{progress}}

Da Versace a Moschino, da Armani a Blumarine: i trend della Milano Fashion Week 2018

Dalle passerelle e dai look street della Milano Fashion Week sono state dettate le tendenze per le prossime stagioni. Ecco i must-have da non perdere.

Gigi e Bella Hadid alla sfilata moschino

0 condivisioni 0 commenti

Cuccioli in passerella, pizzi e volant, stampe animalier e citazioni auto(o etero)referenziali hanno popolato le passerelle della Milano Fashion Week, mentre tra le vie milanesi spuntavano inediti street style. Una schiera di top model ha illuminato le sfilate mentre tra le front row apparivano celebrity, volti noti, star, fashion blogger e influencer.

Ecco i trend che sono emersi dalla Milano Fashion Week 2018.

Camel coat

Un collage di camel coat alla Milano Fashion Week 2018HDvia Milano Moda Donna
Ermanno Scervino e Versace scelgono il camel coat

La prossima stagione autunnale e invernale sarà ancora sotto il segno di un grande classico come il camel coat. Capo vintage e intramontabile, l’iconico cappotto cammello è proposto con o senza doppiopetto, colli di pelliccia, bordature, bardature e rifiniture. È apparso in diverse passerelle, ma in particolare su quella di Ermanno Scervino, che l’ha proposto con collo di pelo anni ’90 e in versione montone, e su quella di Versace, che ha preferito linee più minimal.

Tartan

Un collage di cappotti tartan alla Milano Fashion WeekHDvia Milano Moda Donna
Il tartan è tra i grandi protagonisti delle sfilate

Le passerelle della Milano Fashion Week hanno visto una grande fioritura di tartan, rideclinato dai classici colori rosso, nero e bianco in una palette di nuance più chiassose e vivaci come il viola, il giallo, il verde o l’azzurro. In particolare è stato Versace ad adottare questa stampa, che è vintage quanto sempre contemporanea ed evergreen. Ma il tartan è spuntato anche sulla passerella di Cavalli.

Cappotti extra-long

Collage di cappotti alla Milano Fashion Week 2018HDvia Milano Moda Donna
I cappotti sono lunghi e (a volte) lucidi

Nel prossimo autunno e inverno, non mancheranno i cappotti, capispalla adorati da una folta schiera di consumatori uomini e donne. Ma si tratterà soprattutto di cappotti lunghi, cappotti in lana, con stampe particolari, optical o animalier, in velluto, con texture a coste o rifiniture di pelo. Il comune denominatore tra le varie sfilate di Blumarine, Armani, Fendi, Prada sembra essere proprio la lunghezza: il cappotto 2018-2018 deve arrivare quasi alle caviglie e mantenere un’allure maestosa.

Autocitazioni e rimandi al passato

Collage di look alla Milano Fashion WeekHDvia Milano Moda Donna
I brand citano sé stessi

I brand della Milano Fashion Week hanno voluto celebrare sé stessi e la propria storia, ripiegarsi su autocitazioni, autorimandi, loghi e marchi in rilievo. È il caso di Versace che, dopo aver concluso la passerella dello scorso settembre con una rosa di top model anni ’90 per onorare il ricordo di Gianni, nelle sfilate 2018 ha inserito una serie di riferimenti ai capi iconici disegnati dal grande stilista prima che venisse assassinato. Anche Fendi ha disseminato i propri outfit del proprio monogramma e Moschino, con il mini-tailleur fucsia in pelle da Barbie ha citato sé stesso e allo stesso tempo ha celebrato il glorioso omaggio all’epoca di Jackie O.

Rosa e azzurro confetto

Look rosa e celesti alla Milano Fashion WeekHDvia Milano Moda Donna
Trionfano rosa e celeste, in declinazioni diverse

I colori pastello non sono mancati neanche in queste passerelle primaverili, che anticipano la prossima stagione fredda. C’è chi ha insistito sui rosa cipriati, rilassanti e bon-ton come Blumarine o Luisa Beccaria, e chi invece (Ermanno Scervino) ha rivisitato il mitico (ricordate Il diavolo veste Prada?) ceruleo con un pizzo particolare e un paio di cuissard aggressive. Poi ci sono i rosa-azzurri extreme di Gucci, ma questa è un’altra storia…

Colori fluo

Collage di colori fluo alla Milano Fashion Week 2018HDvia Milano Moda Donna
Colori sgargianti per Moschino

I colori fluo non sono mancati soprattutto nella sfilata di Moschino, che si è concentrato sui rimandi retrò ma anche su arancio e gialli intensi, su fucsia e rosa squillanti, su tinte forti e fluo, da abbinare a una pelle azzurra (e superpop) da Puffo.

Frange e nappine

Collage di frange e nappine alla Milano Fashion Week 2018HDvia Milano Moda Donna
Frange e nappine rievocano il passato

Le ispirazioni anni ’70 non sono mancate sulle passerelle milanesi. Le frange sono state reinterpretate e rivisitate in modi diversi: sono aggressive-sensuali in Cavalli, sobrie e rifinite in Armani mentre Versace… ha regalato un’iconica Gigi Hadid con un outfit composto quasi interamente da nappine, dai vestiti agli orecchini. La nostalgia del passato è sempre dietro l’angolo…

Cuccioli in passerella

Gigi Hadid con un cagnolino sulla passerella di Tod'sHD
Gigi Hadid, Tod's e il cucciolo

Tod's ha puntato sull'effetto tenerezza per colpire il pubblico. Ad accompagnare i suoi outfit classy e sobri, su nuance champagne e caramello, sono apparsi minuscoli cagnolini, cuccioli di Chihuahua, di Cavalier King Charles o di Akita-inu.

Street Style

Lo Street Style, tutt'altro che secondario durante la fashion week, ha regalato alcuni elementi ricorrenti. In prima linea, in questi giorni di freddo siberiano, non sono mancate le pellicce, i pellicciotti, le giacche con inserti di pelo. Poi sono spuntate ovunque stampe animalier, quadrettate, optical, rigate, motivi check, outfit oversize, maxi-cappotti, pantaloni ampi con ankle boots, stivaletti alla caviglia, o ankle-socks, gli imperdibili stivaletti-calza. Mini-tracolle dalle forme estrose, broccati, tacchi a stiletto, look monogrammati e completi da businessman anni '80 (molto presenti anche sulle passerelle e negli stili street di Londra e New York) hanno completato la varietà di look milanesi.

Che ne pensate? Quale trend vi ha colpito di più?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.