Stai leggendo: Isabella Rossellini torna a essere testimonial di Lancôme a 65 anni

Letto: {{progress}}

Isabella Rossellini torna a essere testimonial di Lancôme a 65 anni

Si rinnova il sodalizio tra Lancôme e Isabella Rossellini. La casa cosmetica francese ha scelto nuovamente l'attrice come sua testimonial, 20 anni dopo averla licenziata perché ormai troppo agé.

Isabella Rossellini

3 condivisioni 1 commento

L'età non fa paura quando si è un'icona. Isabella Rossellini, forte di un fascino indiscutibile e del suo grande talento, rientra senza ombra di dubbio tra quelle donne dello showbiz che non temono lo scorrere del tempo - e che non hanno ceduto alla tentazione del bisturi - neppure se l'età si è rivelata una discriminante importante per la propria carriera.

Arrivata ai 40 anni - oggi ne ha 65 - l'attrice di film cult come Velluto Blu e La morte ti fa bella ha ricevuto una pesante delusione. Lancôme, con cui collaborava dal 1983, decise di non rinnovarle il contratto da testimonial perché ormai troppo vecchia. "Le donne sognano di essere giovani, non possiamo avere una testimonial di 40 anni", le dissero.

Isabella Rossellini nella campagna di Lancôme Trésor negli anni '90HD

Il volto di uno dei profumi più venduti della Maison, Trésor, venne congedato in sostanza per mere ragioni anagrafiche. D'altronde, erano gli anni '90 e i canoni estetici di quel tempo non erano inclusivi ed eterogenei come cercano di essere quelli di oggi.

A distanza di quasi 25 anni, Lancôme ha voluto fortemente che Isabella Rossellini tornasse a essere una delle sue testimonial di bellezza, in particolare dell'appeal consapevole e maturo delle 60enni. A dare annuncio della rinnovata collaborazione con il brand è stata proprio Isabella Rossellini, comunicando con una serie di post su Instagram di essere stata scelta come protagonista della campagna firmata Peter Lindbergh per la nuova crema Renergie Multiglow di Lancôme.

"Sono così felice di essere di nuovo in una campagna Lancôme dopo 25 anni", ha scritto l'attrice sui social. Gli scatti realizzati da Peter Lindbergh ritraggono la bellezza radiosa e naturale di Isabella Rossellini, entusiasta di rappresentare la donna di oggi: libera di invecchiare e orgogliosa delle sue rughe.

Another picture shot by the great @therealpeterlindbergh for @lancomeofficial

A post shared by Isabella Rossellini (@isabellarossellini) on

L'arrivo di un CEO donna, Françoise Lehmann, sembra aver dato all'azienda un nuovo respiro e maggiore sensibilità. Non a caso, sono molte e diverse le iniziative charity portate avanti da Lancôme in favore dell'emancipazione femminile: tra le tante, un progetto che mira a sconfiggere l'analfabetismo tra le giovani donne dai 15 ai 24 anni. La madrina è proprio Isabella Rossellini.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.