Stai leggendo: A Milano è Tempo di libri: in arrivo la fiera dell’editoria

Letto: {{progress}}

A Milano è Tempo di libri: in arrivo la fiera dell’editoria

Da Chiara Gamberale a Massimo Cacciari, passando per Gad Lerner e Nicolai Lilin: la seconda edizione di Tempo di Libri, fiera del libro milanese, promette grandi eventi.

Tempo di Libri

7 condivisioni 0 commenti

Dall’8 al 12 marzo, a Milano avrà luogo la seconda edizione della fiera Tempo di Libri. Rispetto all’anno scorso cambiano il luogo (la fiera si terrà a fieramilanocity) e le date, poiché la fiera si terrà con qualche settimana di anticipo. Organizzata da La fabbrica del Libro, società che fa capo ad AIE e Fiera milano, queste cinque giornate saranno precedute da un incontro la sera della vigilia intitolato Incipit, durante il quale studenti universitari leggeranno gli incipit dei grandi libri. Tempo di Libri offre più di 500 appuntamenti, 5 percorsi tematici ed espositori che raccontano molto del mondo editoriale italiano.

I percorsi tematici

Il 1968 come lo intendiamo noi oggi è nato qualche anno prima... si dice nel '64, in quelle università statunitensi che si schieravano contro la guerra in Vietnam. Quel movimento ha camminato diritto tra le praterie e le autostrade americane e poi ha incontrato il mare, ma non ha deciso di fermarsi. Ha nuotato per un Oceano intero fino ad arrivare in Europa, appunto, nel '68. Qui, nel Vecchio Continente, è entrato nelle case, nei libri e nelle canzoni sotto forma di inchiostro, racconti, storie e musica. Ha invaso le piazze, consumato suole delle scarpe e prosciugato corde vocali. C'è chi lo ama ancora oggi e chi non smette di condannarlo. A #TDL18 ne parleremo diffusamente, festeggiando il suo mezzo secolo. #ribellione #9marzo

A post shared by Tempo di Libri (@tempodilibri) on

Per ognuna delle giornate della fiera è stato individuato un tema: si comincia l’8 marzo, che non poteva non essere dedicato alle donne, prosegue la Ribellione (9 marzo), Milano (10 marzo), Libri e immagine (11 marzo) e infine si guarda al digitale il 12 marzo. Le donne apriranno la prima giornata, con incontri tutti al femminile: da Nadia Fusini che ci presenterà una giovane Virginia Woolf a Tiziana Ferrario che ci racconta delle donne nell’epoca di Trump. La ribellione sarà invece espressa da racconti e riflessioni, a partire dai cinquant’anni dal 1968, passando per le rivoluzioni russe con Ezio Mauro e arrivando alle primavere arabe con Yasmine El Rashidi. Dopo tanto viaggiare, si torna in città, a Milano, protagonista della terza giornata. La città sarà celebrata attraverso il racconto di scrittori che l’anno vissuta e amata, ma anche attraverso chi la mantiene viva ancora oggi, come per esempio il Circolo dei lettori di Milano, che si presenterà in una nuova veste. Si chiude con l’analisi del rapporto tra libro e immagine, andando a indagare anche linguaggi espressivi quali il fumetto e l’illustrazione e tra libro e digitale, cercando di aprire lo sguardo al futuro dell’editoria.

Gli incontri

Anche il calendario incontri seguirà specifiche tematiche, intrecciandosi con le tematiche della giornata. Si parlerà di cibo, libri antichi, sport e digitale, e tanto altro ancora. Nelle 14 sale si alterneranno reading, incontri con autori, eventi in cui diverse discipline dialogheranno fra loro, tombole letterarie e concorsi. Spazio anche per gli addetti ai lavori, a cui Tempo di libri dedica tavole rotonde, incontri e approfondimenti.

Ci saranno tante possibilità, per esplorare in lungo e in largo il mondo dei libri: proiezioni di documentari, mostre come quella di libri rari, un angolo dedicato alla cucina chiamato Tempo di Libri a tavola, in cui sono previsti otlre 50 showcooking al giorno, e poi ancora reading al buio, per sensibilizzare il pubblico sul complesso mondo della letteratura per non vedenti.

Tanti i nomi di prestigio del panorama letterario, culturale e non solo che saranno presenti alla manifestazione: Piergiorgio Odifreddi, Michelle Serra, Sveva Casati Modignani, Clara Sánchez, Francesco Piccolo, Daria Bignardi, Mauro Corona, Diego De Silva e tanti, tantissimi altri.

Amazon e l’editoria

Amazon Publishing Logo

Durante il weekend, come durante la scorsa edizione, Amazon Publishing organizza presso il suo stand nel padiglione 4 diversi incontri con i suoi autori, ma anche focus sulle professioni legate al mondo dei libri. Il marchio editoriale di Amazon parteciperà l’8 marzo alla premiazione del EWWA (European Writing Women Association), e pubblicherà l’opera vincitrice. Sabato 10 marzo, presso la Sala Bianca ci sarà l’incontro dal titolo Voglio fare il traduttore! Preparazione, opportunità, soddisfazioni e rischi dell’Altro Autore, con presenti diversi professionisti che porteranno la loro esperienza. E poi ancora, domenica alle 10:30 presso lo spazio incontri si parlerà di come creare un personaggi seriale di successo.

Non mancate sempre domenica, alle 16:30 all’aperitivo con gli autori Amazon Publishing, presso lo stand dell’editore.

Queste giornate si prospettano cariche di eventi, conferenze e chicche da non perdere. Appuntamento allora dall’8 al 12 marzo a Milano, dove è ufficialmente… Tempo di Libri!

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.