Stai leggendo: 911: intervista ad Oliver Stark dai Winter TCA

Letto: {{progress}}

911: intervista ad Oliver Stark dai Winter TCA

Oliver Stark interpreta Buck, il pompiere donnaiolo che inizia ad avere un debole per Abby, l'operatrice che risponde alle chiamate del 911. Scopriamo di più sul suo personaggio.

2 condivisioni 0 commenti

9-1-1 è in onda ogni martedì su FoxLife. Il nuovo procedurale di Ryan Murphy è una delle novità più seguite negli USA, grazie al giusto mix tra casi della settimana e drammi personali dei protagonisti.

La serie si concentra infatti sugli operatori di prima emergenza: da chi risponde alla chiamata al 911, ai paramedici, ai poliziotti, fino ad arrivare ai pompieri. E a proposito di pompieri, Oliver Stark interpreta uno di loro: Evan Buckley.

Stark è relativamente "nuovo" nell'industria rispetto agli altri membri del cast, ma è stato tra i protagonisti della serie Into The Badlands per due stagioni. In 9-1-1 Oliver interpreta Evan "Buck" Buckley, un pompiere che ha una dipendenza dal sesso (auto-diagnosticata) e che si mette spesso nei guai a causa di questo.

Tutto cambia quando Buck conosce - telefonicamente - Abby, un'operatrice che risponde alle chiamate del 911. Tra i due nasce una speciale intesa.

9-1-1: un'immagine promozionale di BuckHDFOX
9-1-1: Oliver Stark nei panni di Evan Buckley

Abbiamo incontrato Oliver Stark ai Winter TCA e abbiamo parlato con lui di Buck e della serie. Nonostante nella serie interpreti un ragazzo americano, Oliver è British e l'accento si fa subito sentire. Saluta i suoi fan per iniziare.

Oliver poi descrive la serie, sottolineando che, oltre ai casi di emergenza, ci si concentra molto sui personaggi. 

Stark prova anche a descrivere il suo personaggio brevemente e lo paragona a se stesso, anche lui è una new entry in questo mondo rispetto agli altri membri del cast: "Io sono Buck, è l'ultimo arrivato, è una matricola, come me all'interno di questo cast. È un piacevole esempio di arte che rispecchia la vita. All'inizio è un po' troppo entusiasta, è anche troppo sicuro di sé, ma alla fine dell'episodio pilota inizia a calmarsi. Gli eventi che lo circondano lo rendono più umile e con l'avanzare della serie lo sarà sempre di più. Si tranquillizza." 

Il percorso si sviluppa effettivamente in poco tempo, Buck cerca di fare la cosa giusta già a partire dal secondo episodio della prima stagione. C'entra forse il suo avvicinamento ad Abby. Riguardo ciò che è interessante del ruolo di Buck: "L'aspetto che preferisco del mio personaggio è che si tratta di un ragazzo deciso e anche forte. Andando avanti, vedremo che è anche sensibile, vulnerabile e ci tiene davvero agli altri. Per me era molto importante interpretare un personaggio in grado di essere forte e tenace ma che sappia anche piangere, rimanendo forte e deciso".

Riguardo la possibilità di lavorare con un cast così talentuoso:

Per un paio di settimane mi sono ripetuto: 'sono qui con loro, devo evitare di comportarmi da fan.'

Continua a seguire le avventure di Evan Buckley in 911 tutti i martedì alle 21.05 su FoxLife.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.