Stai leggendo: Abiti da sposa: tutte le tendenze per la primavera-estate 2018

Letto: {{progress}}

Abiti da sposa: tutte le tendenze per la primavera-estate 2018

Corti, in pizzo, economici, ma anche semplici e colorati. Ecco alcuni suggerimenti per chi si sposa in primavera o in estate.

I must have primavera-estate 2018

1 condivisione 0 commenti

Si sa che la primavera è uno dei mesi più amati dalle donne che intendono sposarsi. Così come è ormai noto che una delle scelte più difficili riguarda l'abito da sposa ma anche i vari abbinamenti con accessori e scarpe. Una decisione che mette davvero a dura prova la serenità di chi si accinge a maritarsi.

Gli stilisti, però, sempre più spesso con le loro collezioni cercano di incontrare i gusti e le esigenze di tutte. Quest'anno, per esempio, la tendenza sembra essere modernità. Non solo perché le nuove creazioni sartoriali si distinguono per le linee moderne e i colori pastello, ma anche perché con i giusti accorgimenti si può persino evitare di spendere una cifra esorbitante. Alcuni si possono acquistare online, per altri invece è necessario prenotare un appuntamento in boutique.

Vestiti da sposa corti

Non tutte hanno il desiderio di indossare per forza un vestito dal corpetto aderente e dalla gonna lunga e ampia, che farebbe senza dubbio invidia a una principessa. C'è chi preferisce essere più moderna, magari scegliendo un vestito corto. Sono abiti che variano di lunghezza (per lo più medie). Alcune di queste creazioni le ha proposte Alberta Ferretti. La sua nuova collezione Forever 2018 comprende, infatti, sia vestiti lunghi sia corti dallo stile shabby e boho-chic.

Qualcosa di simile lo ha realizzato anche Nicole Spose e Max Mara per la primavera-estate 2018. Sono vestiti che hanno una linea moderna, ideali per una donna che sa osare. L'abito corto è bellissimo da vedere, ma anche difficile da portare. Per questo le gambe devono essere il vero punto di forza.

Abiti da sposa di pizzo

Gli abiti da sposa in pizzo sono senza dubbio fra i più amati, perché donano subito un aspetto regale a chi lo indossa. Inoltre sono vestiti dalla linea intramontabile e per questo vanno bene anche nella primavera-estate 2018. Le novità, però, sono arrivate dalla Bridal Fashion Week 2018. I nuovi pizzi sono ispirati ai tessuti principeschi, in particolare rinascimentali.

Gli esempi di certo non mancano e arrivano dalla collezione di Alberta Ferretti, ma anche di Pronovias e Atelier Emé (solo per citarne alcuni). Sono ideali a chi vuole essere romantica in un giorno così speciale.

Modelli economici

Spendere meno di 500 euro per un abito da sposa non è un miraggio. Adesso è possibile anche grazie alle proposte che si trovano sul Web (basta solo saper scegliere bene). Non tutte, infatti, hanno l'esigenza di investire cifre da capogiro per questo giorno così speciale. In fondo l'importante è godersi il momento con la persona che si ama ed evitare lo stress causato dalle tante prove.

Abiti economici a meno di 500 euroAsos Bridal

Per questo alcuni siti di e-commerce si sono specializzati anche nel settore del wedding. Asos, per esempio, ha dedicato un'intera collezione con i prezzi degli abiti che oscillano dai 115 ai 388 euro (vanno così a ruba che alcuni articoli sono già esauriti).  Oltre i vestiti, però, si possono trovare anche scarpe, accessori e persino la lingerie per una sposa al passo coi tempi.

Vestiti da sposa semplici

Se da un lato c'è chi ama gli abiti da sposa dai riporti in pizzo e dalla linea a sirena o dalle gonne ampie in tulle, dall'altro invece c'è chi ne farebbe volentieri a meno. Per questo gli stilisti hanno realizzato vestiti dalla linea semplice e pulita, non troppo impegnativi ma comunque pensati per chi non vuole rinunciare alla tradizione.

Sono abiti senza fronzoli, dalle linee minimal che non hanno volumi né applicazioni di troppo. Anche in questo caso gli esempi non mancano, come i vestiti disegnati da Nicole Miller, Pronovias, Rosa Clara e Laure De Sagazan. Il motto di questi vestiti è: less is more.

Abiti da sposa colorati

Chi ha detto che gli abiti da sposa devono essere per forza bianchi... Certo, è la classica tonalità abbinata a questo giorno, ma sempre più spesso gli stilisti hanno dimostrato che è possibile superare la tradizione ed essere allo stesso tempo affascinanti. La moda per questa primavera vuole l'abito colorato, in particolare nelle tonalità rosa e azzurro. Come quelli di Leila Hafzi, Pronovias, Nicole Spose.

Sono vestiti dai colori pastello, uno dei must have della stagione primaverile, ma andranno bene anche a chi decide di sposarsi in estate. 

Consigli: sposarsi in sneakers

La vera rivoluzione arriva direttamente da New York, e non sta tanto nell'abito quanto nelle scarpe. La designer Kate Spade, infatti, ha lanciato una nuova collezione di sneakers nuziali per Keds. Sono scarpe da ginnastica adatte sia a spose sia a damigelle che conquistano per la loro comodità (senza per questo rinunciare all'eleganza). Secondo la product manager di Keds, infatti:

Non c'è miglior modo di percorrere la navata che indossando queste sneakers. Alte ma senza tacco, perfette per ballare tutta la notte e dallo stile versatile che vi permetterà di indossarle anche dopo il grande giorno.

Non è la prima volta che la designer collabora con il marchio, ma è senza dubbio inedita la collezione dedicata alle spose. Comprende 30 scarpe che riportano applicazioni di cristalli, perle, nastri e fiori. Si possono trovare sia in tela sia in pelle (in pieno stile Keds) e il loro prezzo varia dagli 85 ai 120 dollari. Per il momento è possibile acquistare le sneakers di Kate Spade solo online, in particolare sul sito del marchio (c'è una sezione dedicata). I colori preferiti dalla stilista sono l'avorio, argento e oro e si possono abbinare a seconda del tipo di vestito scelto dalla futura sposa.

Queste sneakers sono così moderne e comode che non resteranno di certo in un armadio, ma si possono usare anche per altri tipi di look. Donano, infatti, un aspetto romantico se abbinate ai jeans e a uno stile tipicamente urban. Inoltre sono un vero e proprio must have del 2018.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.