Stai leggendo: Trent'anni di moda: Italiana: l'Italia vista dalla moda 1971-2001

Letto: {{progress}}

Trent'anni di moda: Italiana: l'Italia vista dalla moda 1971-2001

La mostra Italiana. L'Italia vista dalla moda 1971-2001, sarà inaugurata durante la Milano Fashion week, a Palazzo Reale.

Italiana. L'Italia vista dalla moda 1971 - 2001 locandina

3 condivisioni 0 commenti

In concomitanza con la Milano Fashion Week, verrà inaugurata a Palazzo Reale lamostra Italiana - l’Italia vista dalla moda 1971-2001, curata da Maria Luisa Frisa e Stefano Tonchi. La mostra sarà visitabile dal 22 febbraio al 6 maggio 2018.

Un progetto che vuole celebrare 30 anni di moda, partendo dal 1971, anno in cui simbolicamente vi fu il passaggio dall’Alta Moda al prêt-à-porter, grazie allo stilista Walter Albini, che scelse Milano come palcoscenico per la sua prima sfilata.

Da quel momento inizio una progressiva affermazione del del "Made in Italy". 

Italiana. L'Italia vista dalla moda 1971 - 2001  immagine catalogo CNMI
Italiana. L'Italia vista dalla moda 1971 - 2001 catalogo mostra

La cosa che rende questa mostra ancor più intrigante è il fatto di non seguire un ordine cronologico, ma bensì tematico, ecco quindi che il percorso sarà suddiviso in: Identità, Democrazia, In forma di logo, Diorama, Project Room, Bazar, Postproduzione, Glocal, L’Italia degli oggetti.

Un percorso a 360° dove grazie ad una selezione di oggetti di moda, arte, design, editoria e fotografia fra i più rappresentativi, si vuole dare una forma ad una cultura nelle sue diverse espressioni.

Si potranno ammirare pezzi d’archivio delle più celebri case di moda come Alberta Ferretti, Antonio Marras, Benetton, Bottega Veneta, Diesel, Etro, Dolce & Gabbana, Fendi, Ferragamo, Fila, Fiorucci, Giorgio Armani, Max Mara, Missoni, Prada, Valentino e  non mancheranno allo stesso modo opere d’arte fra le più rappresentative del legame  fra arte e moda come ad esempio: Pistoletto, Maurizio Cattelan, Francesco Vezzoli, Alighiero Boetti.

Importate anche la sezione fotografica con le opere di Oliviero Toscani, Paolo Roversi, Alfa Castaldi, rappresentative del grande lavoro svolto sull’immagine che ha portato l’Italia ad essere al centro di importanti sperimentazioni.

Per visitare la mostra troverete tutte le informazioni sul sito di Palazzo Reale.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.