Stai leggendo: Michelle Obama ha elogiato con entusiasmo Black Panther su Twitter

Letto: {{progress}}

Michelle Obama ha elogiato con entusiasmo Black Panther su Twitter

L'ultimo film Marvel, Black Panther, piace proprio a tutti. Anche Michelle Obama ha voluto esprimere il proprio parere sul supereroe nero: l'ex First Lady ha speso parole dense di ammirazione su Twitter per l'operato di cast e regista.

Michelle Obama e Chadwick Boseman di Black Panther

1 condivisione 0 commenti

Continua la travolgente ondata di successo per Black Panther. Il film Marvel diretto da Ryan Coogler si sta rivelando campione di incassi in tutto il mondo - si parla, per il momento, di oltre 400 milioni di dollari - e, come previsto, sta riscuotendo incredibili consensi in particolar modo per il suo essere totalmente inclusivo nei confronti della comunità nera. Chadwick Boseman interpreta, infatti, il primo supereroe nero nella storia dei fumetti e del cinema, circondato da un cast composto prevalentemente da persone di colore come lui.

Si tratta di un importante traguardo per i sostenitori dell'uguaglianza dei diritti e del 'black power', che nel film viene celebrato a tutto tondo. Persino Michelle Obama ha voluto dire la sua in merito a Black Panther, postando su Twitter un vero e proprio elogio al film.

L'ex First Lady - che purtroppo ha raccontato di essere stata vittima di razzismo - reputa Black Panther un enorme passo in avanti per la gente di colore che, finalmente, può vedersi rappresentata sul grande schermo.

Grazie a voi, i giovani potranno finalmente vedere supereroi che gli assomigliano. Ho amato questo film e so che ispirerà persone di ogni provenienza a scavare in profondità e a trovare il coraggio di essere eroi delle proprie vite.

Anche Octavia Spencer, qualche settimana fa, aveva commentato con il medesimo entusiasmo l'operato del team di Black Panther. L'attrice, da sempre molto attenta al tema dell'uguaglianza e al rispetto dei diritti umani, ha promesso di far assistere alla proiezione del film anche le comunità nere più disagiate, reputandone la visione fondamentale per il percorso di crescita e di accettazione dei giovani di colore. Un'iniziativa di questo tipo è stata portata avanti proprio in queste ultime ore dalla tennista Serena Williams, che ha regalato a un gruppo di ragazzine di colore una proiezione privata di Black Panther in sua compagnia.

Di certo, come in molti avevano preannunciato, Black Panther sta davvero facendo la storia.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.