Stai leggendo: Dakota Johnson: la dieta e l'allenamento prima di 50 Sfumature

Letto: {{progress}}

Dakota Johnson: la dieta e l'allenamento prima di 50 Sfumature

Mostrarsi senza veli sul set richiede un certo 'physique du rôle'! Per interpretare al meglio Anastasia Steele nell'ultimo capitolo di Cinquanta Sfumature, Dakota Johnson ha preparato il suo corpo mangiando sano e allenandosi con costanza.

Dakota Johnson

9 condivisioni 1 commento

Nota ai più per il ruolo di Anastasia nella saga ad alto tasso di sensualità ed erotismo Cinquanta Sfumature, Dakota Johnson ha sempre tenuto a precisare nelle sue interviste di essersi preparata psicologicamente a ogni singola scena di nudo girata con il compagno di set Jamie Dorman: "Nessuna scena di sesso è stata più semplice delle altre, ogni volta è stata come fosse la prima", ha dichiarato l'attrice non molto tempo fa.

Ma, training psicologico a parte, come ha fatto Dakota a mostrarsi senza veli sul set esibendo un fisico a dir poco perfetto? I segreti della sua dieta e soprattutto della sua fitness routine sono stati svelati recentemente dalla personal trainer che si è occupata di lei prima delle riprese di Cinquanta Sfumature di Rosso, Ramona Braganza. Come riportato da Cosmopolitan US, la Braganza è una professionista altamente qualificata, nota per aver allenato anche Jessica Alba, Halle Berry, Amanda Seyfried e Kate Beckinsale. Persino Jamie Dorman è stato seguito da lei, ma ovviamente in modo molto diverso rispetto a Dakota Johnson!

Entrambi hanno portato avanti una workout routine studiata su misura, allenandosi quasi tutti i giorni della settimana in una sorta di palestra itinerante, allestita su una roulotte molto grande.

Ramona Braganza, l'allenatrice di Dakota JohnsonHDCosmopolitan US

In particolare, Dakota ha cominciato ad allenarsi nel 2016 - quindi due anni prima dell'uscita del film al cinema - per cinque giorni a settimana, circa 30-60 minuti al giorno. A onor del vero, la Johnson non necessitava di cambiare poi molto il suo corpo per prepararsi al ruolo di Anastasia: l'obiettivo era farla muovere e allenare quotidianamente almeno per mezz'ora, spaziando da una semplice corsetta a esercizi mirati per tonificare glutei, cosce, spalle e braccia con pesi leggeri, mai superiori ai 4 kg.

Ecco l'allenamento tipico di Dakota spiegato dalla sua personal trainer:

Si riscaldava per 5 o 10 minuti su un tapis roulant, faceva tre esercizi di fila e poi tornava al cardio. Abbiamo usato movimenti ed esercizi ispirati alla danza, al pilates e allo yoga per variare sempre perché volevamo tonificare, non mettere massa muscolare.

Dakota Johnson nei panni di Anastasia SteeleHD

Dakota ha eseguito molti esercizi con pesi alle caviglie, per rendere l'attività fisica più intensa. "Durante la maggior parte degli allenamenti, abbiamo fatto molti esercizi da sdraiate indossando i pesi alla caviglia per aumentare l'intensità. Abbiamo usato anche manubri leggeri, l'anello che si usa solitamente per pilates e sfruttato il suo peso corporeo, con particolare attenzione all'allenamento unilaterale: abbiamo allenato un lato del corpo alla volta con squat a gamba singola o affondi per promuovere equilibrio e stabilità", ha spiegato Ramona Braganza.

Cosa mangiava l'attrice durante l'allenamento? A quanto pare, Dakota sarebbe stata seguita in merito al suo regime alimentare da uno chef di Vancouver che le faceva recapitare direttamente sul set pranzo e cena. La dieta includeva prevalentemente carni magre, quinoa, verdure, frullati e vellutate.

I risultati, non c'è che dire, sono stati ottimali.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.