Stai leggendo: A casa tutti bene: Intervista al cast del film di Gabriele Muccino

Letto: {{progress}}

A casa tutti bene: Intervista al cast del film di Gabriele Muccino

Sul red carpet dell'anteprima italiana abbiamo intervistato il cast del nuovo film di Gabriele Muccino: A casa tutti Bene. E Pierfrancesco Favino ha commentato l'hashtag #FavinoNudo

3 condivisioni 0 commenti

Gabriele Muccino torna in Italia dopo l'esperienza negli Stati Uniti e lo fa in grande stile, mettendo su un cast di attori da far invidia ai supereroi della Marvel o della DC.

Da Stefano Accorsi, a Carolina Crescentini, Elena Cucci, Tea Falco, Pierfrancesco Favino, Claudia Gerini, Massimo Ghini, Sabrina Impacciatore, Gianfelice Imparato, Ivano Marescotti, Giulia Michelini, Sandra Milo, Giampaolo Morelli, Stefania Sandrelli, Valeria Solarino, Gianmarco Tognazzi, Christian Marconcini, Elena Minichiello, Renato Raimondi, Elena Rapisarda, Elisa Visari. 

Una grande famiglia non solo sul set, anche fuori, lontano dai riflettori. Forse è questo il segreto di Gabriele Muccino, creare un gruppo coeso, capace di dar vita a questo grande ritratto famigliare in A casa tutti bene
Riuniti per festeggiare le nozze d'oro dei nonni ad Ischia, dove la coppia di pensionati si è trasferita, figli e nipoti si ritrovano bloccati sull'isola a causa di una mareggiata che impedisce ai traghetti di raggiungere la costa. I membri della famiglia saranno così costretti a una convivenza forzata che tirerà fuori problemi e rancori covati da tempo.

L'inevitabile confronto farà emergere molte questioni in sospeso, animando nuovi conflitti e vecchi rancori.

Sul red carpet dell'anteprima italiana del film abbiamo incontrato il cast e abbiamo chiesto loro quanto A casa tutti bene sia un film che parla delle famiglie italiane. 

Dopo il successo del Festival di Sanremo abbiamo incontrato anche Pierfrancesco Favino, che ha risposto ufficialmente ai nostri microfoni riguardo la questione dell'hashtag che ha spopolato sui social: #FavinoNudo.

Sinossi: Pietro e Alba festeggiano cinquant'anni d'amore. Dal loro matrimonio sono nati Carlo, Sara e Paolo, imbarcati con coniuge, prole, zie e cugine per un'isola del Sud.

In quel luogo ameno, in cui Pietro e Alba hanno speso il loro tempo più bello, si riunisce una famiglia sull'orlo di una crisi di nervi. Carlo, separato da Elettra, è vessato da Ginevra, la nuova e insopportabile consorte, Sara, sposata con Diego, cerca di recuperare un matrimonio alla deriva, Paolo, cacciato dalla moglie e disprezzato dal figlio a causa di un tradimento, gira a vuoto e finisce a letto con la cugina.

E poi c'è Riccardo che aspetta un figlio da Luana ed elemosina una (seconda) chance allo zio Pietro, Elettra che prova a fare fronte alla gelosia di Ginevra e Isabella, moglie annoiata di un marito troppo lontano che tradisce con Paolo. Il mare grosso e un temporale improvviso, impediscono le partenze dei traghetti e costringono gli invitati a prolungare soggiorno, convivenza e agonia.

Satelliti nevrotici intorno agli 'sposi' provano a passare una nottata che non passa e non passerà.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.