Stai leggendo: Montecarlo Film Festival: tutto sulla 15esima edizione della kermesse

Prossimo articolo: Idris Elba: 'Dopo la morte di mio padre, ho capito che dovevo cercare la felicità'

Letto: {{progress}}

Montecarlo Film Festival: tutto sulla 15esima edizione della kermesse

Claude Lelouch sarà il presidente di giuria del Montecarlo Film Festival 2018. L'evento, ideato e organizzato da Ezio Greggio, accoglierà numerosi ospiti, tra cui Nancy Brilli, Maria Grazia Cucinotta e Paola Cortellesi.

Claude Lelouch

1 condivisione 0 commenti

Dal 26 febbraio al 3 marzo 2018, al Teatro del Grimaldi Forum di Montecarlo sarà di scena il Montecarlo Film Festival, giunto alla sua 15esima edizione. Il festival interamente dedicato al mondo della commedia fortemente voluto da Ezio Greggio - che ne è ideatore e organizzatore - vanta quest'anno una giuria d'eccezione. Rivestirà il ruolo di presidente il regista francese Claude Lelouch, due volte premio Oscar con il film Un uomo, una donna (1966) e regista de I miserabili (1996).

Ad affiancarlo, ci saranno Nancy Brilli e il giornalista cinematografico internazionale Nick Vivarelli. Come ogni anno, si alterneranno proiezioni e masterclass con i più amati protagonisti del cinema internazionale, italiano e francese, che culmineranno con la consueta serata di Gala e premiazione del 3 marzo. Tra i premiati figurano il compositore premio Oscar Nicola Piovani, l’attrice Paola Cortellesi e il regista Riccardo Milani - reduci dallo straordinario successo di Come un gatto in tangenziale - la poliedrica attrice Maria Grazia Cucinotta e lo stesso Lelouch, che riceverà il prestigioso riconoscimento Movie Legend Award.

Maria Grazia Cucinotta, tra gli ospiti del Montecarlo Film FestivalHD

Si prospetta molto ricco anche il programma di film in concorso e fuori concorso: anticipiamo, tra i tanti appuntamenti, la presentazione del film francese Je Vais Mieux per la regia di Jean-Pierre Ameris (Una famiglia in affitto, C’est la vie), che arriverà a Montecarlo insieme al talentuoso Eric Elmosnino, vincitore del Premio Caesar come miglior attore per Gainsbourg - Vie heroique. Per il 2 marzo, inoltre, è prevista l’anteprima mondiale della pellicola americana Finding Steve McQueen di Mark Steven Johnson. Saranno ospiti del festival, l’affascinante Travis Fimmel, Rachel Taylor e il regista Mark Steven Johnson.

Ezio Greggio, ideatore del Montercarlo Film FestivalHD

Il principale scopo del Montecarlo Film Festival è la promozione e la diffusione dei diversi generi della commedia attraverso anteprime cinematografiche in concorso e fuori concorso. La kermesse è a oggi una vetrina unica nel panorama internazionale per un genere amatissimo dal pubblico, ma di solito considerato minore e a tratti banalizzato dalla critica. L'obiettivo di Ezio Greggio e del compianto Mario Monicelli - i due hanno ideato insieme il Festival 15 anni fa - è sempre stato quello di far rivalutare il genere comico, restituendogli un'adeguata dignità artistica.

Ricordiamo che la manifestazione si svolge sotto l’Alto Patronage di S.A.S. Principe Alberto II di Monaco e dell’Ambasciata d’Italia.

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.