Stai leggendo: Sanremo 2018: la conferenza stampa del 10 febbraio, scaletta e ospiti

Letto: {{progress}}

Sanremo 2018: la conferenza stampa del 10 febbraio, scaletta e ospiti

Il Festival di Sanremo 2018 ha superato anche la quarta serata, quella dedicata ai duetti e alla proclamazione del vincitore fra le Nuove Proposte. Ecco le dichiarazioni dalla conferenza stampa con scaletta e ospiti della finale.

Baglioni e Hunziker Sanremo 2018 GettyImages

2 condivisioni 0 commenti

Archiviata anche la serata numero quattro di questo Festival di Sanremo 2018 che incassa, come sottolinea entusiasta la dirigenza Rai “un poker di ascolti”. La quarta serata più seguita dal 1999 a oggi è stata anche molto amata dai più piccoli e dal mondo digital. A proposito di social, secondo TIM Data Room l’hashtag #Sanremo2018 ha registrato il maggior numero di digitazioni in un minuto alla fine della performance de Lo stato sociale. È il segnale di una preferenza importante da parte del pubblico?

Baglioni, Hunziker e Favino: le dichiarazioni sulla terza serata

Chiuso il capitolo numeri, la parola è passata al Direttore artistico che dalla Sala Stampa Lucio Dalla insieme ai compagni di avventura Hunziker e Favino ha espresso le sue valutazioni sulla quarta serata. Claudio Baglioni ha, infatti, raccontato: “Arriviamo all’ultimo atto ancora con sufficiente energia, malgrado i ritmi siano stressanti.”

È una bella cavalcata e siamo entusiasti di aver conseguito grandi risultati in un serata come quella dei duetti.

Sanremo 2018 quarta serataHDGettyImages

“Ringrazio Michelle e Pierfrancesco per come hanno svolto il loro lavoro, con leggerezza e improvvisazione. Non avrei potuto fare niente senza la loro presenza e il loro talento”, ha chiosato il cantautore ha chiosato il cantautore che ha raccontato simpaticamente che l’immagine di questo suo festival sarà “Il papillon della prima serata: ha avuto quasi più successo della farfallina di Belen, anche se posizionati in punti diversi.”

Immancabili ovviamente i ringraziamenti della showgirl e dell’attore che hanno confermato l’emozione di questi giorni con un pizzico di nostalgia al pensiero che siano giunti alla fine. A partire da Michelle Hunziker, che ha confessato:

È stata un’esperienza pazzesca: come facciamo da domani? È stato bello veramente fino in fondo, abbiamo riso tanto e ce la siamo goduta.

Medesime le impressioni di Pierfrancesco Favino che stempera la mestizia del momento con una battuta: “Sotto l’aspetto da camionista sono una sartina... quindi sciolgo la tensione degli addii ringraziando Claudio, il capitano, e Michelle ma non voglio parlare come se fosse finita.”

Mi mancherà questo circo meravigliosamente complesso.

Gianna Nannini E BaglioniHDGettyImages

La scaletta della quinta serata di Sanremo 2018

La serata finale è interamente dedicata alla gara dei venti Campioni tra i quali verrà decretato il vincitore secondo sistema misto (Televoto 50%, Sala Stampa 30% ed Esperti 20%). Da regolamento, il podio verrà determinato secondo una “classifica delle canzoni/Artisti determinata dalla media tra le percentuali di voto ottenute in Serata e quelle delle Serate precedenti.”

La terzina finale sarà poi nuovamente votata con il medesimo sistema e “La canzone/Artista prima in quest’ultima classifica sarà proclamata vincitrice della Sezione Campioni”.

Sanremo 2018 Baglioni Hunziker FavinoHDGettyImages

Ecco l’ordine di esibizione dei Campioni nella quinta serata:

  • Luca Barbarossa – Passame er sale
  • Red Canzian – Ognuno ha il suo racconto
  • The Kolors – Frida (Mai, mai, mai)
  • Elio e le Storie Tese – Arrivedorci
  • Ron – Almeno pensami
  • Max Gazzé – La leggenda di Cristalda e Pizzomunno
  • Annalisa – Il mondo prima di te
  • Renzo Rubino – Custodire
  • Decibel – Lettera dal Duca
  • Ornella Vanoni, Bungaro e Pacifico – Imparare ad amarsi
  • Giovanni Caccamo – Eterno
  • Lo Stato Sociale – Una vita in vacanza
  • Roby Facchinetti e Riccardo Fogli – Il segreto del tempo
  • Diodato e Roy Paci – Adesso
  • Nina Zilli – Senza appartenere
  • Noemi – Non smettere mai di cercarmi
  • Ermal Meta e Fabrizio Moro – Non mi avete fatto niente
  • Enzo Avitabile e Peppe Servillo – Il coraggio di ogni giorno
  • Le Vibrazioni – Così sbagliato
  • Mario Biondi – Rivederti

Gli ospiti

Confermati in conferenza stampa anche gli ospiti – senza sorprese, a quanto pare, dell’ultimo minuto. Attesissima Laura Pausini, dopo che la sua partecipazione è stata rimandata da martedì causa laringite. Oltre all’artista di Solarolo, al teatro Ariston sono attesi Fiorella Mannoia e il trio Max Pezzali, Francesco Renga e Nek che con Claudio Baglioni intonerà Strada facendo.

 sanremo 2018 Ultimo HDGettyImages

Nella versione a tre voci il brano sarà in radio e digitale dopo mezzanotte e contenuto nel nuovo album Max Nek Renga, il disco fuori il 9 marzo. A raccogliere il testimone di Sanremo sarà Antonella Clerici che dallo stesso palco condurrà Sanremo Young.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.