Stai leggendo: San Valentino con Il contadino cerca moglie: il racconto dell'amore bucolico

Prossimo articolo: Il Contadino Cerca Moglie 3: la sofferta scelta di Federico

Letto: {{progress}}

San Valentino con Il contadino cerca moglie: il racconto dell'amore bucolico

Quanto a sentimenti romantici FoxLife non tradisce certo i suoi telespettatori. Per chi crede alla magia della nascita di un nuovo Amore, San Valentino è l'occasione per rivivere le belle emozioni della terza edizione de Il contadino cerca moglie.

2 condivisioni 0 commenti

Sorrisi, lacrime, batticuore e trepidazione. La terza edizione de "Il contadino cerca moglie" ha regalato ai telespettatori questo e molto altro ancora, accompagnandoli lentamente nelle dinamiche sentimentali di due sconosciuti che condividono tra loro momenti unici ed irripetibili, entrando uno nella quotidianità dell'altro, fino ad intrecciare le proprie vite in maniera indissolubile (o quasi).

E cos'altro è l'Amore se non l'insieme bilanciato di tutti questi elementi? Un mix perfetto ed equilibrato di conoscenza, condivisione, tenerezza e grandi progetti per il futuro, quelli che a cui tanto hanno aspirato i cinque contadini concorrenti del reality, da tempo alla ricerca della ragazza giusta con cui costruire una relazione solida. Federico, Andrea C., Javier, Andrea B. e Leonardo si sono lanciati nella conoscenza di cinque diverse pretendenti per uno, costruendo un percorso che li ha portati alla scelta della compagna più adatta per condividere la difficile e faticosa vita di campagna. 

Quale occasione migliore se non quella di San Valentino per rivivere le emozioni che "Il contadino cerca moglie" ha regalato ai telespettatori? La festa degli innamorati è infatti il momento perfetto per lasciarsi contagiare dalla tenerezza e dalla dolcezza di coppie appena nate, tutte animate dalla curiosità di conoscere il proprio futuro insieme.

Il primo bacio tra Federico e Rosa

Le scelte dei contadini della terza edizione de Il contadino cerca moglie

Dalla vita di città a quella di campagna, le giovani pretendenti si sono lanciate alla conoscenza dei bei contadini single, accantonando le proprie abitudini e vivendo esperienze nuove e divertenti, trascinando con sé i telespettatori in quel turbinio di emozioni altalenanti tipico delle relazioni sentimentali.

Tra indecisioni e litigi, baci appassionati e gelosie, abbracci affettuosi e pessime incomprensioni, i concorrenti de "Il contadino cerca moglie" hanno delineato alla perfezione tutte le dinamiche (belle e brutte) che si celano dietro alla nascita del sentimento più bello e temuto da ognuno di noi, l'Amore. 

Federico e Rosa sono soltanto una delle coppie che ha mostrato sul piccolo schermo quell'incredibile mix di emozioni dovuto al lento avvicinarsi tra due persone, che ha poi trovato il suo apice in un romantico primo bacio immersi nell'acqua e in una scelta finale che ha finalmente regalato al contadino la donna che ha chiaramente promesso di non lasciar andare mai.

Altrettanto tenera e singolare è stata la storia tra Leonardo ed Anna, che fino alla fine si è contesa il cuore del fiorentino con Grazia, gettando così il contadino nella confusione più totale, da cui è riuscito ad uscire soltanto decidendo di ritirarsi a pensare in solitudine. 

Javier, in Cile, ha trovato in Agnese la donna di cui davvero non poteva fare a meno, tanto da correre in pista per fermare l'aeroplano che la stava riportando a Roma.

Hanno stupito non poco gli avvicinamenti lenti ed impercettibili dei concorrenti che, tra la fatica del lavoro in campagna e le occasioni di trascorrere il tempo libero insieme, sono riusciti a creare legami sentimentali che avessero come obiettivo unico quello di un futuro insieme.

E per farlo, come hanno dimostrato Andrea e Valentina, è fondamentale condividere se stessi con l'altro.

Perché, in fondo, l'amore non è altro che questo: mettere se stessi in condivisione, anche se questo dovesse significare abbandonare la propria vita in città per seguire chi si ama nella bella (seppur faticosa) campagna italiana.

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.