Stai leggendo: Angelina Jolie e l'insegnamento più prezioso dato alle sue figlie

Letto: {{progress}}

Angelina Jolie e l'insegnamento più prezioso dato alle sue figlie

I figli sono tutto per Angelina Jolie. L'attrice tiene particolarmente alla loro educazione e, soprattutto alle sue figlie Zahara, Shiloh e Vivienne, ha intenzione di tramandare un valore molto importante: il culto della bellezza dell'anima.

Angelina Jolie con due delle sue tre figlie

4 condivisioni 0 commenti

Angelina Jolie è un'attrice straordinaria, una regista e un'attivista. Ormai da anni, la Jolie è impegnata in importanti cause umanitarie e riveste il ruolo di ambasciatrice ONU, occupandosi principalmente della tutela dei bambini e delle donne durante i conflitti di guerra. Il suo impegno sociale non ha perso d'intensità neppure lo scorso anno, quando Angelina ha attraversato un momento molto difficile: il divorzio da Brad Pitt.

L'ex coppia d'oro di Hollywood si è fronteggiata per mesi sotto i riflettori, tra recriminazioni e 'mea culpa', lasciando trasparire quello che resta ancora oggi di un amore molto intenso, che sembrava destinato a non finire mai. Metabolizzare la fine del suo matrimonio non è stato semplice per Angelina Jolie che, però, negli ultimi mesi ha ripreso in mano le redini della propria vita, principalmente grazie ai suoi figli. L'attrice - che sarà in Maleficent 2 - è una madre molto presente per Maddox, Pax, Zahara, Shiloh, Knox e Vivienne e ha particolarmente a cuore la loro educazione.

Ne ha parlato nel corso di un'intervista rilasciata a Elle, sviscerando tematiche importanti come la parità di genere, la libertà individuale e il rispetto per il prossimo. Specialmente nei riguardi delle sue figlie, Zahara (13 anni), Shiloh (11 anni) e Vivienne (9 anni), la Jolie sente il dovere morale di tramandare un insegnamento importante, che sia loro di monito per prepararsi al ruolo di donne di domani.

Dico alle mie figlie: 'Ciò che vi distingue è ciò che siete disposte a fare per gli altri. Chiunque può indossare un bel vestito e sfoggiare un bel trucco. È la vostra mente che vi definirà. Scoprite chi siete, cosa pensate e combattete per gli altri per far sì che abbiano la vostra stessa libertà'.

Uno splendido primo piano di Angelina Jolie in GiordaniaHD

L'attrice reputa fondamentale che tutti si sentano parte di un piano per migliorare le condizioni delle donne che vengono maltrattate, violentate e uccise nelle zone di guerra: "Penso a quanto le donne abbiano lottato per portarci dove siamo oggi. Tutto conta, dal modo in cui ci si comporta nella vita di tutti i giorni alla solidarietà con tutte le altre donne del mondo. Quando ci sono dei conflitti, la violenza contro le donne viene considerata come un crimine minore". Angelina - che di recente ha incontrato la première dame Brigitte Macron di ritorno da un viaggio in Giordania - non ha dubbi su quali siano le priorità nella vita: mettersi a disposizione di chi soffre e di chi non ha voce per ribellarsi alle brutture subite è ciò che ci fa sentire vivi.

Vale la pena vivere una vita al servizio degli altri.

Grazie Angelina. Come sempre, una lezione su cui ognuno di noi dovrebbe riflettere.

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.