Stai leggendo: Associare il cibo in modo corretto: il segreto per non ingrassare

Letto: {{progress}}

Associare il cibo in modo corretto: il segreto per non ingrassare

Il vero segreto per rimanere in forma è avere un'alimentazione corretta e associare i cibi nel modo corretto è il primo passo da fare.

frigo pieno di alimenti

1 condivisione 0 commenti

Per stare in forma e in salute, oltre a fare attenzione a quello che scegliamo di mangiare dobbiamo anche stare attente ad associare i cibi nel modo corretto. Esistono combinazioni alimentari perfette e altre da evitare; la stessa pietanza può avere un impatto diverso sul nostro organismo in funzione di quello che viene mangiato contemporaneamente, poco prima o poco dopo.

Attenzione ai carboidrati

Capita a volte di di associare alimenti ricchi di carboidrati: questo è un grande errore. Questi particolari cibi hanno un elevato indice glicemico: ci saziano poco e siamo portate a mangiare di più durante il pasto successivo.

I carboidrati possono essere complessi o raffinati. Quelli complessi si trovano in banane, orzo, fagioli, ceci, lenticchie, noci, avena, patate, mais dolce, cereali, e tutti gli alimenti come pane, pasta, cereali, farine e risi integrali; mentre quelli raffinati si trovano in tutti quei cibi cosiddetti "bianchi", come farina, pasta, riso bianco, biscotti, pasticcini, torte e pizze.

Nello specifico, quando scegliamo cosa portare in tavola dobbiamo evitare di associare pasta e riso o pane e patate.

Spaghetti al pomodoro HD

Il formaggio: a volte sì, a volte no

Dopo un bel piatto di spaghetti al pomodoro, anche se è un'abitudine molto diffusa dobbiamo assolutamente evitare di mangiare formaggio.

Il formaggio fa si che il nostro corpo debba assorbire più proteine e grassi aumentando il carico di lavoro dei reni. Sarebbe meglio scegliere il formaggio come secondo piatto, come sostituto della carne, del pesce o delle uova e associarlo a insalata o verdure.

Tagliere di formaggiHD
Tagliere di formaggi

Latte e cereali non vanno bene

Pensiamo di fare una colazione sana invece commentiamo un grave errore. Latte e cereali abbinati aumentano il carico glicemico del pasto. Questo riduce il senso di sazietà e ci porterà a desiderare di mangiare di più durante il pasto successivo. Cosa mangiare allora? Il müesli è un'ottima soluzione: ricco di proteine e fibre prolunga il senso di sazietà.

Scegliere il müesli a colazioneHD

Attenzione all'aperitivo

Rinunciare a un buon aperitivo in compagnia delle amiche dopo una giornata in ufficio è complicato. Non è necessario dire sempre di no, ma è fondamentale fare le scelte giuste. Patatine, noccioline e tartine sono da evitare poiché aumentano inutilmente il carico energetico. È assolutamente meglio preferire delle crudité.

Crudité per aperitivo
Crudité per aperitivo

Basterà seguire queste piccole indicazioni per restare in forma. Non fare il solito errore, non arrivare ad un mese prima della prova costume ad iscriverti in palestra, inizia a volerti bene scegliendo di mangiare nel modo corretto fin da ora.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.