Stai leggendo: Doritos meno rumorose e croccanti, ecco le patatine per signore

Letto: {{progress}}

Doritos meno rumorose e croccanti, ecco le patatine per signore

Secondo l'amministratrice delegata della Pepsi&co, alle donne non piace sgranocchiare chips in pubblico: l'idea di produrne di più silenziose e femminili solleva la polemica

Patatine Doritos

0 condivisioni 0 commenti

Mangia tutte le patatine Doritos che vuoi ma, per carità, non fare troppo rumore in pubblico. In effetti, potrebbe essere una regola tratta da qualche prontuario di buona educazione anni '50 per rispettabili signore.

Se non fosse che, invece, qualcosa di simile sia stato detto dall'amministratrice delegata di Pepsi&Co pochi giorni fa. In un'intervista rilasciata ai microfoni di Freakonomics, Indra Nooyi ha annunciato l'intenzione, da parte della multinazionale, di studiare e di lanciare sul mercato un nuovo tipo di patatine fritte ideale per la clientela femminile. 

"Vedi i ragazzi mangiare le patatine: amano le loro Doritos, si leccano le dita e quando arrivano alla fine del pacchetto, si versano direttamente in bocca i pezzetti rimasti sul fondo, perché non vogliono perdere nemmeno un po' di quel sapore."

E ha continuato:

"Le donne vorrebbero fare lo stesso, ma non lo fanno. A loro non piace sgranocchiare troppo forte in pubblico. E non si leccano le dita, né versano direttamente in bocca i pezzetti di patatine Doritos depositate sul fondo del sacchetto."

Il pregio di questo nuovo prodotto alimentare, insomma, sarebbe proprio quello di non fare eccessivo rumore, quando masticato. Patatine perfette da estrarre dalla borsetta senza che nessuno dell'altro sesso se ne accorga. 

Le proteste sui social e la smentita

Le donne a cui il nuovo prodotto ipotizzato dall'amministratrice di Pepsi&Co dovrebbe rivolgersi, però, non assomigliano affatto all'immagine che lei ha di loro.

Donne che fanno sentire la propria voce, che rompono il silenzio per rivendicare la parità di genere ma che evitano meticolosamente di farsi beccare mentre sgranocchiano un pacchetto di Doritos? Un bel paradosso.

La protesta è destinata a divampare: dai social network fino alla reazione della giornalista televisiva canadese Dawna Friesen, che ha mangiato (rumorosamente) delle Doritos mentre era in diretta televisiva.

A chiarire la questione, smentendo lo scivolone dell'amministratrice delegata, ci pensa un portavoce del marchio di patatine. Il post su Twitter getta acqua sul fuoco della polemica.

"Abbiamo già le patatine per le donne - si chiamano Doritos, e sono amate da milioni di persone". 

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.