Stai leggendo: Sanremo 2018: la classifica parziale dei Big della prima serata

Prossimo articolo: Ermal Meta e Fabrizio Moro sono i vincitori di Sanremo 2018 con il brano Non mi avete fatto niente

Letto: {{progress}}

Sanremo 2018: la classifica parziale dei Big della prima serata

Le donne big in gara al Festival di Sanremo 68 hanno convinto la giuria demoscopica, ecco la classifica parziale della prima serata.

Il trio di conduttori di Sanremo 2018

3 condivisioni 1 commento

A differenza delle scorse edizioni di Sanremo quest’anno il “dittatore” artistico della kermesse, Claudio Baglioni, non ha voluto che nessun big venisse escluso dalla competizione. Nonostante questo però sul finale della prima serata del Festival è stata comunque diramata una sorta di colorata classifica dei 20 artisti “senior” in gara che durante la lunghissima diretta sono stati giudicati da una giuria demoscopica (che vale il 30% dei voti totali a cui andranno aggiunti quelli del televoto e della sala stampa). I cantanti sono stati divisi in tre fasce di colore: blu (i più apprezzati), gialla (quelli che hanno mediamente convinto la giuria demoscopica) e rossa (quelli che sono piaciuti di meno).

La giuria demoscopica del Festival ha decretato che - almeno ad ora - le migliori canzoni e performance di Sanremo 2018 sono state quelle di Annalisa, Lo Stato sociale, Max Gazzè, Ermal Meta e Fabrizio Moro, Nina Zilli, Noemi e Ron. Meno convincenti invece Luca Barbarossa, Elio e le Storie tese, Giovanni Caccamo, Mario Biondi, i The Kolors e il trio Ornella Vanoni con Pacifico e Bungaro. E affatto convincenti, sempre secondo le preferenze della giuria demoscopica sono stati Red Canzian, i Decibel, Diodato e Roy Paci, Enzo Avitabile e Peppe Servillo, Roby Facchinetti e Riccardo Fogli, Le vibrazioni e Renzo Rubino.

Vi ricordiamo che nelle prime tre serate il giudizio dei cantanti è affidato alla giuria demoscopica, alla sala stampa e al televoto mentre dalla quarta in poi la giuria di esperti composta da Pino Donaggio, Giovanni Allevi, Serena Autieri, Milly Carlucci, Gabriele Muccino, Rocco Papaleo, Mirca Rosciani e Andrea Scanzi, entrerà in gioco al posto di quella demoscopica.

Che ne pensate delle preferenza della giuria demoscopica? Quali sono secondo le migliori e le peggiori canzoni di questa edizione del Festival di Sanremo?

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.