Stai leggendo: Shonda Rhimes contro la misoginia: Basta con le etichette sessiste

Letto: {{progress}}

Shonda Rhimes contro la misoginia: Basta con le etichette sessiste

Shonda Rhimes ha il pugno duro quando si tratta di etichette sessiste nell'industria televisiva e cinematografica. La creatrice di successi come Grey's Anatomy e Scandal vuole cancellare il termine di "forte protagonista femminile", ecco perché.

Shonda Rhimes su Twitter contro la misoginia

3 condivisioni 2 commenti

Nell'industria televisiva e cinematografica, le donne sono state etichettate in vario modo per esaltare la loro forza e indipendenza.

Shonda Rhimes ha però detto basta a questi cliché, proponendo l'abolizione di termini come "forte protagonista femminile".

La creatrice di successi come Scandal e Grey's Anatomy è stata da sempre avanti agli altri. Le sue protagoniste sono figure complesse che parlano da sé, e certamente non hanno bisogno di un uomo per realizzarsi (basta vedere Meredith Grey, come ha dichiarato Ellen Pompeo in una recente intervista).

Shonda Rhimes: 'Essere una donna forte non è una moda'

La produttrice ha usato Twitter per condividere il suo pensiero che certamente non è passato inosservato.

Le dure parole di Shonda Rhimes sono dirette all'industria dello spettacolo, a cui dice "basta usare le frasi 'donne forti e intelligenti' e 'forte protagonista femminile'. Secondo l'ideatrice di Grey's Anatomy, etichette del genere, anche se usate in maniera innocente, possono irritare perché suggeriscono che di norma i personaggi femminili siano deboli, se associati a quelli maschili. E questo non va bene:

"Non ci sono stupide donne deboli. Una donna intelligente è solo una donna. Inoltre, essere donne non è una moda televisiva. Noi siamo metà sul pianeta."

Impossibile non associare il suo pensiero alle parole che Ellis Grey aveva rivolto a sua figlia Meredith per infonderle coraggio in sé stessa: "Tu sei tutto tranne che ordinaria".

Shonda Rhimes e il suo universo femminile

La fondatrice di ShondaLand si è sempre espressa a favore delle donne, dispensando loro consigli su come relazionarsi in un mondo di soli uomini.

Del resto, abbiamo già detto come il segreto del successo delle serie di Shonda Rhimes risieda nelle sue protagoniste, così variopinte, piene di pregi e difetti, che sanno rialzarsi dopo una caduta per mettersi di nuovo in gioco.

Se vi manca Grey's Anatomy, niente panico: i nuovi episodi della quattordicesima stagione vi aspettano il 5 marzo su FoxLife, canale 114 di Sky.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.