Stai leggendo: L'alchimia tra Channing Tatum e Jenna Dewan ai provini per Step Up

Prossimo articolo: Pink casalinga anni '50 per Channing Tatum nel video di Beautiful Trauma

Letto: {{progress}}

L'alchimia tra Channing Tatum e Jenna Dewan ai provini per Step Up

Impossibile non credere al destino pensando alla storia di Channing Tatum e sua moglie Jenna Dewan. L'attrice ha condiviso su YouTube il primo provino che i due hanno fatto insieme per Step Up: l'attrazione è stata palpabile sin dal primo pazzo di danza.

Jenna Dewan Tatum e Channing Tatum

1 condivisione 8 commenti

Channing Tatum e Jenna Dewan Tatum sono sposati dal 2009 e hanno una figlia, Everly. I due sono attualmente una delle coppie più solide di Hollywood e, probabilmente, una delle più appassionate. Channing e Jenna si amano proprio come il primo giorno e non perdono occasione per dimostrarselo sui social, tra scatti di coppia e dediche romantiche, e sul red carpet, non riuscendo a togliersi gli occhi di dosso.

Tutti sanno che Jenna e Channing si sono incontrati sul set di Step Up (2006), ma nessuno sa come sono andate realmente le cose tra i due quando si sono presentati per la prima volta e trovati l'uno di fronte all'altra. Jenna Dewan Tatum ha voluto condividere quel momento con il popolo del web, postando su YouTube il video del primo provino sostenuto con quello che sarebbe di lì a poco diventato l'amore della sua vita.

Nella clip, Channing e Jenna si guardano ammiccando, muovono i loro primi passi di danza insieme e scherzano amabilmente. Insomma, più che un provino il loro sembra un timido accenno di flirt! "È davvero carino, e anche imbarazzante, ma ovviamente voglio condividerlo con tutti voi. Sono molto sentimentale ed è sorprendente per me rivedere tutto questo", ha commentato la moglie di Channing Tatum.

Channing Tatum e la moglie JennaHD

La coppia ha prodotto una serie ispirata a Step Up, Step Up: High Water, lanciata proprio in questi giorni su YouTube Red, servizio di streaming messo a disposizione dalla nota piattaforma.

Complici nel privato come nel lavoro. Come si fa a non nutrire un pizzico di sana invidia nei loro confronti?

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.