Stai leggendo: Colori intensi e giochi geometrici: i frullati che conquistano Instagram

Letto: {{progress}}

Colori intensi e giochi geometrici: i frullati che conquistano Instagram

Lei si chiama Rachel Lorton, è vegana ed è una star di Instagram grazie alle immagini dei suoi frullati così belli che ricordano i mandala.

Uno dei frullati di Rachel Lorton

0 condivisioni 0 commenti

Chi ha detto che mangiare sano vuol dire portare in tavola cibi tristi, noiosi e poco appetitosi? La natura regala cibi naturalmente colorati e salutari, come il cavolfiore viola, la barbabietola, la zucca, i kiwi, l’anguria e chi più ne ha più ne metta. Spesso, mangiare sano è solo una questione di pigrizia, perché come state per scoprire, si possono creare piatti appetitosi usando ingredienti salutari.

Rachel Lorton ha fatto della sua passione per i frullati il soggetto di una seguitissima pagina Instagram che lascia tutti a bocca aperta. Perché oltre che bellissimi, i suoi bowl smoothies sono completamente vegani e naturali al 100%, non ci sono infatti conservanti o coloranti per ravvivare le tonalità fluo che vedete in fotografia. Dentro queste ciotole ci sono solo frutta, verdura, semi, latte di cocco o yogurt e fiori. E tanta, tanta passione. Usando gli strumenti giusti, come potete vedere anche dai vari video che la donna posta sul suo profilo Instagram, si creano le geometrie, i volumi e i giochi di colore che completano l’effetto, aggiungendo al gusto del frullato anche l’effetto psichedelico che lascia a bocca aperta.

Alcune di queste creazioni sono così colorate e articolate da ricordare i mandala, i disegni geometrici fatti di polveri colorate che, una volta terminati, vengono cancellati. Ecco, è un po’ la stessa sorte di questi frullati: dopo tanto impegno, vengono mangiati e l’unica cosa che resta è una fotografia. E un profilo instagram con quasi 30.000 follower.

Happy Monday, y’all! 🙋🏼‍♀️ Today I am celebrating my gorgeous friend, @lmhallman, reaching 10k! 🎉 Naturally I had to make a bowl that makes me happy AKA berry merry, and green smoothies do just that; plus, let’s be real 😜, I’m already in the Christmas spirit so I had to add some of that goodness in there too! 🌱 - Congrats, dear Lauren, & cheers to many more! 😘 #lmhallman10k - Base: 💙 Baby spinach 💙 Banana 💙 Frozen pineapple - I also sprinkled @rawnice Blue Spirulina in the top of the bowl and swirled around with a toothpick & spoon to create a deep blue layer. - Pink dots are @gtskombucha CoCoYo with @just_blends Pink Pitaya powder. - - - #vegan#rawvegan#veganfoodporn#veganfoodshare#veganfoodlovers#dairyfree#cleaneating#foodporn#fitfood#protein#fruit#foodart#naturalfood#foodstyling#foodie#plantbased#veganfood#hclf#veganeats#smoothiebowls#smoothiebowl#smoothie#foodsforthought#sweatwithkayla#plantpowered#healthy#foodphotography#berrymerry#ahealthynut

A post shared by Rachel Lorton | Vegan (@rachelrenelorton) on

L’amore della Lorton per il cibo, visto in maniera non convenzionale è iniziato già durante la sua infanzia, quando cavolfiori e broccoli erano nuvole e alberi. Una volta cresciuta e diventata vegana, ha cominciato a postare le foto dei suoi frullati, per mostrare al mondo e agli amici come si potesse mangiare sano e allo stesso tempo appagare la vista e il gusto.

Insomma, dite addio alla colazione fatta da una tristissima ciotola di cereali che galleggiano nel latte o da una tazza di caffè con un biscotto inzuppato. Da oggi avete una buona ragione per mettervi di impegno, mangiare sano e appagare la vista.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.