Stai leggendo: La permanente è out? Non per Emma Stone

Prossimo articolo: Il trainer di Emma Stone svela il suo regime fisico e alimentare per diventare Billie Jean King

Letto: {{progress}}

La permanente è out? Non per Emma Stone

Chi pensa che la permanente sia un retaggio anni '80 non ha visto Emma Stone. L'attrice Premio Oscar è stata immortalata sotto gli inconfondibili bigodini colorati.

Emma Stone in primo piano

3 condivisioni 0 commenti

Il boom della permanente è esploso negli anni '80 ed è proseguito nei primi '90 per poi declinare e riconvertirsi nel liscio o riccio dalla consistenza più naturale e, negli ultimi tempi, nel morbido e imitatissimo effetto beachwaves. Ma, nei corsi e ricorsi beauty, tutto torna e, com'è tornato (in forma leggermente diversa dal passato) il frisé, presto potremmo assistere anche a una nuova mania della permanente.

Nessuno è più adatto di Emma Stone a sperimentare nuovi stili di capelli: l'attrice ha cambiato tante volte il colore, anche se la maggior parte dei suoi fan è abituato a pensarla con la chioma della nuance abituale castano-ramata. Ha provato anche un pixie cut sbarazzino per una cover di Vogue, non disdegna il long bob, i boccoli leggeri e le code di cavallo.

Come riporta Refinery 29 l'ultima trovata della star di La La Land, questa volta, incide non sul colore ma sulla texture del capello ed è proprio una permanente. Si tratta di una nuova permanente "riattualizzata" dalle formule dei nuovi saloni di bellezza ma che comunque - come dice la parola stessa - è "permanente". L'attrice ha deciso di sottoporsi al trattamento insieme all'amica make up artist Rachel Goodwin.

La Goodwin ha condiviso su Instagram una foto che la ritrae insieme a Emma Stone in un salone di bellezza di West Hollywood. Le due indossano i mitici bigodini arriccianti che, con il prodotto chimico specifico, danno l'effetto permanentato alla capigliatura.

Una GIF divertente sulla permanenteGitHub
I segreti della permanente

Le ragazze, stando a quanto racconta la Goodwin su Instagram, sono andate insieme in un salone di parrucchieri dove si sono fatte arricciare i capelli collettivamente come "gesto di amicizia".

Siamo unite 'permanentemente'. Alcuni amici si tatuano, noi abbiamo fatto la permanente.

Nel mini-reportage della truccatrice vediamo le due amiche che sembrano gemelle con lo stesso casco di bigodini prima e poi al lavatesta pronte ad ammirare i loro capelli trasformati.

Non sappiamo quanto durerà questo "colpo di testa" della Stone visto che cambia quasi con più frequenza pettinatura che outfit, ma una cosa è certa: per quanto gli anni '80 siano molto imitati e frequentati dai negozi di abbigliamento e dai saloni di bellezza, la permanente moderna non consiste più nella chioma riccissima e voluminosa anni '80 ma assomiglia più a un'ondulazione fitta, come dopo un bagno in acqua salata.

Emma Stone nella foto con la permanentevia Just Jared
La permanente di Emma Stone

In ogni caso, è difficile che un look o uno stile di capelli possa stare male al viso di Emma Stone...

Siete d'accordo?

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.