Stai leggendo: Torna a Milano il Festival dell'Oriente

Letto: {{progress}}

Torna a Milano il Festival dell'Oriente

A Milano, dal 2 al 4 febbraio, la nuova edizione del Festival dell'Oriente. Una bella full immersion nell'affascinante cultura asiatica.

Locandina del Festival dell'Oriente

1 condivisione 0 commenti

Se la cultura e le tradizioni dell'Asia vi affascinano da sempre non potete assolutamente perdere la nuova edizione del Festival dell'Oriente, che si terrà dal 2 al 4 febbraio presso Fiera Milano City Eventi.

I paesi protagonisti sono diversi: si va dalla Cina al Giappone, dall'India alla Thailandia, dalla Malasia al Tibet, dall'Indonesia alla Corea del Sud. Ognuno verrà raccontato e in qualche modo vissuto attraverso mostre fotografiche, la degustazione di piatti tipici (associati anche a street food o a show cooking), bazar, concerti, performance di danza (alcune coreografie che arrivano direttamente da Bollywood) e arti marziali.

Non mancheranno spazi dedicati al benessere, da sempre tra i più gettonati, in cui ci sarà modo di approfondire la conoscenza delle discipline olistiche e bionaturali con incontri e seminari. E ancora: yoga, reiki, shiatsu e tante tipologie di massaggio da scoprire.

A tutto questo si aggiungono i focus sul rebirthing, la meditazione e persino la bio musica. Tutti argomenti ben sviluppati dalla cultura orientale e che quella occidentale da sempre gli invidia.

Questo, nel particolare, il programma delle conferenze:

2 FEBBRAIO

Sala 1

12.00 Le Discipline Bionaturali
13.00 Riflessologia
14.00 Lila Yoga Paripurna
15.00 Scrittura e immaginazione nel pensiero di Baba Bedi
16.00 In movimento dal Coraggio di Ascoltarsi al Ritmo del Corpo
17.00 Il Messaggio del Massaggio
18.00 I legami karmici
19.00 L'anima e la ricerca di sè:TU sei tutto ciò che cerchi
20.00 Radiestesia e Magia

Sala 2

12.00 La Gioia della Devozione
13.00 Pranic Healing
14.00 Il Mistero degli Esseni, alla fonte di tutte le tradizioni e religioni
15.00 Il corpo dice ciò che la mente tace
16.00 Il capolavoro dello Yoga: La Bhagavad-Gita
17.00 Lo Shiatsu negli stati vegetativi
18.00 I benefici del suono e delle onde vibrazionali
19.00 Il Perdono come tecnica di guarigione emotiva
20.00 Mantra e Yantra

3 FEBBRAIO

Sala 1

12.00 Drammaterapia e Creatività
13.00 Meditazione zen, Bodaishin: lo spirito del risveglio
14.00 IL CANTO NATURALE®. La voce dell'anima
15.00 Analisi della Scrittura: conoscere meglio se stessi e gli altri
16.00 Lo shiatsu di Masunaga gli scritti e i principi
17.00 Attivazione Angeli
18.00 Sciogliere le catene karmiche
19.00 Canalizzazione Vibrazionale Angelica
20.00 Evita la fuga, gestisci la realtà, costruisci il tuo percorso consapevole

Sala 2

12.00 Lemuria ed Atlantide vivono ancora fra noi
13.00 Lo Yoga e le flessioni della schiena
14.00 Risolvi il tuo mal di schiena grazie alle tecniche naturali
15.00 L'amore che manca
16.00 Mongolia oltre l'immagine§
17.00 Tibet, il paese delle nevi
18.00 The Reconnection, L’ Accesso alle Frequenze del Benessere
19.00 Tecniche di Pranayama, sviluppare energia e consapevolezza mantale
20.00 Kakusaigai, Senso, Tensai

Una ballerina al Festival dell'Oriente

4 FEBBRAIO

Sala 1

12.00 Lo sconosciuto Madagascar
13.00 Amori karmici e vite passate
14.00 Il canto armonico
15.00 Ipnosi e Benessere Psico-Fisico
17.00 Lavorare con il corpo
18.00 Tutto inizia dentro di noi
19.00 Shikoku, isola giapponese
20.00 Ensenanza

Sala 2

12.00 Ginnastica Facciale VISONUOVO
13.00 La missione dell'Anima sulla Terra
14.00 La missione dell'Anima sulla Terra attraverso i propri numeri
15.00 Un approccio innovativo all'ansia e agli attacchi di panico
16.00 SALUTE E TECNOLOGIA - Quanto la tecnologia, i dispositivi moderni e le radiazioni terrestri influenzano la nostra salute
17.00 Mille e una spezia
18.00 Il sentiero dei chakra, la via della spiritualità
19.00 Lo yoga tibetano del sogno
20.00 I ventiquattro Guru, il segreto di Dattatreya

Per quanto riguarda invece gli spettacoli, il programma verrà affisso sui vari palchi giorno per giorno. Sarà quindi una continua sorpresa.

Se ci sarà il tempo necessario per visitare i vari padiglioni del Festival dell'Oriente? Assolutamente si, dato che ogni giorno i cancelli apriranno alle ore 10.30 per chiudersi poi alle ore 22.30. L'ingresso è di 12 euro. Per ulteriori informazioni, visitate il sito ufficiale: http://festivaldelloriente.com.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.