Stai leggendo: Armie Hammer e Timothée Chalamet ballano con i fan a Crema

Prossimo articolo: Idris Elba: 'Dopo la morte di mio padre, ho capito che dovevo cercare la felicità'

Letto: {{progress}}

Armie Hammer e Timothée Chalamet ballano con i fan a Crema

I due protagonisti del film di Guadagnino hanno concluso il press tour a Crema, location delle riprese, invitando tutti i fan a ballare con loro proprio come in una celebre scena del film.

Armie Hammer balla in una scena di Chiamami col tuo nome

0 condivisioni 0 commenti

Armie Hammer e Timothée Chalamet hanno concluso il lungo tour promozionale per il film di Luca Guadagnino Chiamami col tuo nome nel miglior modo che possiamo immaginare.
L’ultima tappa per i due attori ed il regista era a Crema, città in cui è ambientato il film candidato a 4 premi Oscar: da oltre un anno i due protagonisti non fanno altro che parlare con amore e nostalgia dell’estate trascorsa a girare nei dintorni della città lombarda, e dopo che il film ha collezionato premi e fatto commuovere platee in tutto il mondo, era facile immaginare che concludere questa esperienza proprio lì dove tutto ha avuto inizio sarebbe stato emozionante.

Ma qualcuno di loro ha voluto renderla ancora più indimenticabile, improvvisando una festa nel centro della città alla quale era invitato davvero chiunque: il 29 gennaio, intorno all’ora di pranzo, Hammer ha infatti scritto su Twitter per anticipare misteriosamente il dancing party previsto per mezzanotte, fornendo indicazioni essenziali:

Abbracci per chiunque [venga] con casse e alcol.

I fan non hanno deluso, e si sono presentati prontamente nel centro di Crema: i video apparsi sui social ci mostrano gli attori e gli astanti che ballano e saltano - anche sulle note di Love My Way dei Psychedelic Furs, la canzone sulle cui note ballano i due protagonisti nel film - mentre vengono firmati autografi, scattate foto, scambiati abbracci ed intonati cori che inneggiano a Luca (Guadagnino),

Hammer, che più volte ha dichiarato di odiare la scena del ballo, quella in cui fingere il trasporto necessario gli è costato moltissimo, tanto da fargli giurare che non avrebbe mai più ballato sullo schermo (sappiamo che non dici sul serio, Armie), ha dimostrato che invece celebrare con i fan in un modo così unico e spontaneo non lo mette affatto a disagio.

Il giorno dopo ha infatti voluto esprimere la sua gratitudine per l’indimenticabile esperienza con un tweet. “Proprio quando pensavo che l’esperienza di Chiamami col tuo nome non potesse migliorare, tutti voi che siete venuti stanotte a vedere il film e celebrarlo con noi da tutto il mondo mi avete fatto ricredere…”

...Grazie dal più profondo del mio cuore.

Chiamami col tuo nome ha ricevuto nomination agli Oscar come miglior film, come miglior attore protagonista per l’interpretazione di Chalamet, come miglior sceneggiatura non originale (è scritta da James Ivory che ha adattato l’omonimo romanzo di André Aciman) e come miglior canzone per Mistery of Love di Surfjan Stevens. Qui soto potete vederle la scena del film che è stata ricreata a Crema.

Chiamami col tuo nome è al momento in programmazione nei cinema.

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.