Stai leggendo: Murphy Brown, CBS ordina il revival della storica comedy

Letto: {{progress}}

Murphy Brown, CBS ordina il revival della storica comedy

La commedia sulla giornalista Murphy Brown torna in tv, CBS ha ordinato il revival della storica serie TV.

Murphy Brown il cast nella versione originale

0 condivisioni 0 commenti

Il fascino del passato continua a contagiare la TV americana. CBS ha ordinato una nuova stagione revival di Murphy Brown, storica sitcom in onda negli USA tra il 1988 e il 1998, in Italia trasmessa a partire dal 1991 ambientata nel mondo del giornalismo. Prodotta da Warner Bros. TV, Murphy Brown avrà 13 nuovi episodi creati da Diane English, autrice originaria della serie TV, con protagonista Candice Bergen che riprenderà il ruolo di Murphy Brown, giornalista investigativa e conduttrice del network FYI.

Nella nuova versione appena ordinata, la veterana del giornalismo si scontrerà con la società moderna, tra social media, fake news e la proliferazione dei canali, ma soprattutto con un nuovo clima politico e culturale, diverso rispetto al passato. La versione originale di Murphy Brown si caratterizzava anche per uno sguardo satirico alla politica e all'attualità, riprendendo spesso fatti e situazioni realmente accadute, riuscendo così ad avere anche un forte impatto sulla società, al punto che il durante la campagna presidenziale del 1992, il Vice Presidente Dan Quayle, citò la serie TV durante un suo discorso. 

Oltre alla creatrice e alla protagonista, Candice Bergen, Warner Bros Tv e CBS stanno provando ad ingaggiare anche altri protagonisti della serie TV. Nel finale di serie, andato in onda nel 1998 e intitolato "Never Can Say Goodby", la protagonista pensava di andare in pensione. Mentre si trovava sotto anestesia, durante un'operazione chirurgica, ha un incontro con Dio che la invita a non lasciare il suo lavoro e a rimanere alla FYI. 

Murphy Brown, CBS ordina il revival della serie TVHD
Una scena di Murphy Brown di CBS

Secondo quanto riporta il sito americano Deadline, già nel 2012 Diane English stava lavorando con CBS per realizzare alcuni episodi durante la campagna elettorale. Il dialogo è poi ripreso con l'arrivo di Donald Trump alla Casa Bianca. English ha iniziato a presentare nuove idee che riflettevano anche il mutato clima politico, in quella fase sono iniziate le prime chiacchierata informali con Candice Bergen. Tutte le varie parti coinvolte, Warner Bros, CBS, Bergen e English, hanno deciso di fare le cose con calma per trovare l'idea giusta e l'accordo migliore. Solamente in questi giorni il tutto è stato definito e CBS ha deciso di ordinare 13 episodi per la prossima stagione televisiva 2018/19. 

Nel corso della sua storia Murphy Brown ha conquistato 18 Emmy, vincendo per due volte come miglior Commedia e facendo vincere per cinque volte il premio come miglior attrice a Bergen, e 3 Golden Globes. Murphy Brown si aggiunge ai revival di commedie storiche degli anni '90 come Will & Grace riportata in vita dalla NBC o Roseanne (Pappa e Ciccia) che tornerà a breve con una nuova stagione sulla ABC. 

Siete curiosi di vedere la versione moderna di Murphy Brown?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.