Stai leggendo: Emma presenta Essere qui, il suo nuovo album

Letto: {{progress}}

Emma presenta Essere qui, il suo nuovo album

Emma Marrone ha presentato Essere qui, il nuovo album con cui si è messa in gioco non solo come cantante ma anche come donna.

4 condivisioni 0 commenti

Una femminilità concreta e carnale, riottosa e ottimista. È quella rappresentata in Essere qui, il nuovo album di Emma Marrone (il sesto di inediti), che arriva a due anni di distanza da Adesso Tour. La cantante ha presentato il suo lavoro con una conferenza stampa al Teatro Principe di Milano, sottolineando quanto sia orgogliosa del risultato, dato che si riconosce in ogni singola canzone.

Questo a partire da Sorrido lo stesso, che porta la sua firma nel testo e la rappresenta pienamente in questo momento:

Sono in una fase di equilibrio, con meno up and down. Sarà che ho raggiunto i 33 anni di Cristo!

La copertina dell'album Essere qui di Emma

Emma inizia quindi a raccontare che in questi due anni ha lavorato molto su di sé, si è fermata per un attimo e si è ascoltata senza pressioni esterne, perché aveva bisogno di colmare alcune lacune che si portava avanti da tempo.

Così ha avuto modo di perdonare il suo lato più fragile ed insicuro, di accettarlo. E se prima affrontava tutto d'istinto ora ha imparato a respirare:

Il mio lavoro mi porta a fare viaggi introspettivi e oggi, sia artisticamente che umanamente, sono una persona più luminosa.

La cantante svela poi che il titolo Essere qui è arrivato molto tardi: l'ha trovato leggendo un libro e ha capito che era perfetto per racchiudere l'anima di queste nuove canzoni.

A darle invece il la per cominciare a lavorare su nuovo materiale le è stato dato dalla canzone L'Isola, per la quale ha avuto un vero colpo di fulmine, tanto da volerla come primo singolo nonostante fosse più sperimentale rispetto agli altri.

A tal proposito dice:

Per molti è stata una scelta azzardata, ma sono contenta di averla fatta. D'altra parte non si può fare delle rivoluzioni senza morti né feriti.

Nonostante tutto il pezzo è ancora oggi tra i dieci più trasmessi dalle radio e il videoclip ha superato abbondantemente i 2milioni di visualizzazioni.

Emma difende poi con fermezza il suo essere artista libera, lontana dagli schemi di genere, che può tranquillamente passare dal pop al rock fino al funk, come succede in Essere qui.

Un altro brano dell'album che colpisce è Malelingue. C'è chi pensa sia dedicato agli haters, ma non è propriamente così:

È una sorta di manuale di istruzione per tutte le persone vittime di cyberbullismo. L'arma migliore contro chi ci fa del male è l'indifferenza.

E a chi le fa presente che per molti lei è un esempio, risponde che questa cosa le fa piacere ma al tempo stesso la ritiene una grande responsabilità. In realtà lei fa semplicemente tesoro dei valori che le hanno trasmesso, dato che sua madre le ha insegnato il rispetto, la libertà e la sincerità.

Emma ritratta dalla fotografa Kat Irlin

Inevitabili le domande sull'ondata femminista che ultimamente sta travolgendo il mondo dello spettacolo. Lei ha ammesso che lo stesso ambiente della musica sa essere maschilista ed è per questo che lei per anni ha in parte trattenuto la sua femminilità, perché sapeva che l'essere una donna (tra l'altro bionda) portava con sé dei preconcetti.

E aggiunge:

Ho fatto finalmente pace con il mio lato più femminile. Ora la musica parla da sola.

Tra l'altro Emma, dopo l'uscita di Essere qui (in tutti i negozi, fisici e digitali, dal 26 gennaio), si preparerà per i suoi amatissimi live, che partiranno il 16 maggio dal Pala Lottomatica di Roma.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.