Stai leggendo: Dance Dance Dance: la standing ovation per Marco e Federica Delvecchio

Letto: {{progress}}

Dance Dance Dance: la standing ovation per Marco e Federica Delvecchio

Nella seconda puntata di Dance Dance Dance molte coppie hanno brillato catturando pubblico e giudici. Una in particolare ha emozionato davvero tutti: quella formata da Marco Delvecchio e dalla figlia Federica. Scopriamo perché!

2 condivisioni 4 commenti

E anche la seconda puntata di Dance Dance Dance si è svolta all'insegna di una vasta gamma di emozioni altalenanti. Da queste parti non ci si fa mai mancare niente: polemiche, lacrime, risate, gesti di affetto, momenti toccanti. Insomma, ce n'è per tutti.

Una delle esibizioni che più hanno scosso i giudici, il pubblico e i concorrenti che vi hanno assistito dal backstage, è stata quella di Federica e Marco Delvecchio.

Un fiume di lacrime e una standing ovation

La performance di Marco Delvecchio e della figlia Federica ha lasciato trasparire, come nella prima puntata, tutto il tenero affetto che li lega, complice stavolta anche il toccante brano di Stromae che parla proprio di un delicato - e a tratti drammatico - rapporto tra un padre e un figlio.

Federica e Marco  Delvecchio nel secondo episodio di Dance Dance DanceHD

Durante e dopo l'esibizione, conclusasi con un tenero abbraccio tra i due, sono scesi fiumi di lacrime sia davanti che dietro il palco. Susy Laude si è trattenuta a stento, mentre un'emozionatissima Cristina Marino è proprio scoppiata a piangere. Tra i giudici invece, Luca Tommassini si è addirittura alzato in piedi per applaudire la talentuosa coppia.

L'abbraccio tra Federica e Marco DelvecchioHD

I momenti difficili durante le prove

Nel corso della settimana Federica e Marco erano partiti in sala prove con lo spirito giusto, forti di un pezzo amato da entrambe, ma consapevoli delle complesse doti interpretative che questo avrebbe richiesto. Marco, da vero campione abituato a soffrire e a spendere tutto se stesso sul campo, ha affrontato stoicamente i dolori ai tendini causatigli dalle lunghe e faticose ore di prove.

Marco e Federica Delvecchio in sala proveHD

E sia lui che la figlia non si sono lasciati abbattere dal giudizio un po' perplesso di Laccio che, durante la generale, ha lamentato il pericolo di un'eccessiva freddezza interpretativa.

E una volta arrivati sul meraviglioso e super tecnologico palcoscenico di Dance Dance Dance, hanno dato il meglio di loro sia a livello tecnico che espressivo.

I complimenti dei giudici

Le valutazioni dei temutissimi giudici sono state più che lusinghiere. Tommassini ha parlato di una boccata d'aria e di ossigeno, Vanessa invece li ha trovati migliorati davvero molto. Deborah si è complimentata con Federica in particolare, mentre Daniel ha ringraziato entrambe per essersi presi cura l'uno dell'altra durante la performance, con gli occhi che brillavano di amore. 

I giudici di Dance Dance Dance 2HD

I voti altissimi hanno traghettato Marco e Federica Delvecchio al primo posto della classifica di puntata, permettendo loro di uscire dalla Danger Zone.

Una coppia dallo stile versatile che continua ad emozionarci

Federica e il papà Marco sono sempre risuciti ad entusiasmare gli animi, anche affrontando stili e generi completamente diversi.

Finora hanno spaziato da un brano divertente e spensierato come Timber del rapper Pitbull, ad uno dai toni più drammatici come Papaoutai, trasmettendo sempre la stessa emozione sincera e spontanea - l'affetto tra un padre e una figlia - ma declinandola in modi diversi e coinvolgenti.

Federica Delvecchio nella seconda puntata di Dance Dance DanceHD

E viste le premesse lanciate in queste due prime puntate, noi non vediamo l'ora di vederli ancora ballare.

Che ne pensate? Anche voi avete amato questa performance?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.