Stai leggendo: Game of Thrones: per Peter Dinklage è il momento di chiudere

Prossimo articolo: Game of Thrones: la clip in esclusiva sui costumi dal DVD della stagione 7

Letto: {{progress}}

Game of Thrones: per Peter Dinklage è il momento di chiudere

Peter Dinklage spiega perché, secondo lui, è il momento ideale per chiudere la serie TV HBO.

Peter Dinklage parla della fine di Game of Thrones

3 condivisioni 1 commento

Game of Thrones è sempre più vicino alla sua definitiva chiusura. L'ottava stagione della serie TV HBO sarà l'ultima, ma per vederla in onda bisognerà aspettare il 2019

Se tra i fan si registra un pizzico di malumore per l'attesa e per l'annunciata conclusione, i membri del cast sembrano di diverso avviso, come dimostrano le parole di uno dei protagonisti Peter Dinklage.

Questo è il momento perfetto per chiudere Game of Thrones. Non solo nella vita di noi attori protagonisti, ma anche da un punto di vista della storia. Alcune volte le serie TV vanno avanti troppo a lungo e questo è rischioso da un punto di vista narrativo. 

Peter Dinklage ne Il Trono di SpadeHD
Peter Dinklage nei panni di Tyrion Lannister

In Game of Thrones Peter Dinklage interpreta Tyrion Lannister, ruolo che non solo gli ha portato il successo internazionale, ma gli ha anche permesso di vincere due Emmy Awards e un Golden Globe come miglior attore non protagonista in una serie drammatica. Un ruolo capace di far spiccare il volo alla carriera di un attore, come dimostra la partecipazione di Peter Dinklage a diversi e importati film in uscita come Tre Manifesti a Ebbing, Missouri o il prossimo Avengers: Infinity War. 

Lasciare una serie TV, una produzione, per dedicarsi ad altro ha sempre un retrogusto agrodolce. Quasi sempre è la parte più triste del nostro mestiere, perché in breve tempo conosci persone fantastiche e poi è struggente doverle lasciare e passare ad un nuovo progetto. Soprattutto quando con queste persone magari ci passi diversi mesi a stretto contatto. 

Peter Dinklage ha inoltre aggiunto, parlando con Variety durante un incontro al Sundance Film Festival, che attualmente le riprese sono in pieno svolgimento ma che, essendo l'ultima stagione, si stanno prendendo il tempo necessario per fare tutto nel migliore dei modi. L'ottava stagione di Game of Thrones sarà composta da soli sei episodi, uno in meno rispetto ai sette della precedente, ma alcuni potrebbero avere una durata più lunga rispetto al solito. 

Peter Dinklage è Tytion Lannister
Una scena di Tyrion Lannister in Game of Thrones

L'idea di Peter Dinklage appare corretta, anche se come tutti gli appassionati di serie TV, anche i fan di Game of Thrones si dividono tra chi è favorevole ad una chiusura dignitosa e chi non vorrebbe mai abbandonare i propri personaggi preferiti. Voi da che parte state?

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.