Stai leggendo: Britannia: chi sono i protagonisti del nuovo fantasy di Sky

Letto: {{progress}}

Britannia: chi sono i protagonisti del nuovo fantasy di Sky

Tra le due fazioni di romani e druidi nell'Inghilterra del primo secolo d.C. troviamo volti conosciuti e nuovi talenti. Scopriamoli insieme.

Kelly reilly nei panni di Kerra, nella serie Britannia

0 condivisioni 0 commenti

Inghilterra, 43 d.C.: l’esercito romano torna nei territori dei Celti per conquistare la Britannia, dopo il precedente tentativo fallimentare di Giulio Cesare. Una volta raggiunte le sponde dell’isola, scopriranno una terra governata da donne guerriere e potenti druidi. Questa la trama della produzione originale di Sky intitolata proprio Britannia, la cui prima stagione si compone di 10 episodi da un’ora, in onda lunedì 22 gennaio (ore 21.15) su Atlantic. Vediamo chi sono i protagonisti di questa serie.

David Morrissey - Aulo Plazio

L'attore David Morrissey in una scena di BritanniaHDSky

L’attore inglese David Morrissey, che forse ricordete nel ruolo del Governatore nella serie The Walking Dead, interpreta il generale Plazio, incaricato dall’imperatore Claudio di condurre le truppe romane allaconquista della Britannia. È un uomo intrepido, spietato, acuto e scaltro.

Kelly Reilly - Kerra

Kelly Reilly in una scena della serie britanniaHDSky

Figlia del re Pellenor, Kerra è un’abile guerriera nella tribù dei Canzi, la quale, a causa della diatriba della sua gente con il popolo dei Regni, è tenuta quasi prigioniera in casa dal padre. Ad interpretarla è l’attrice Kelly Reilly, che ha lavorato nella serie True Detective e nei film Orgoglio e Pregiudizio, Flight e Sherlock Holmes.

Mackenzie Crook - Veran

Mackenzie Crook in una scena di BritanniaHDSky

Veran è un personaggio oscuro, che asserisce di avere 10mila anni e di essere stato il secondo uomo che abbia camminato sulla Terra. È il capo dei Druidi, e la sua parola è legge, perché i popoli celti credono che egli esprima la volontà degli dei. L’attore che lo interpreta è un irriconoscibile Mackenzie Crook, il Gareth Keenan di The Office (UK), visto anche in Pirati dei Caraibi e Trono di spade.

Annabel Scholey - Amena

Annabel Scholey  in una scena di BritanniaHDSky

Annabel Scholey, da noi conosciuta come Contessina ne I Medici, è Amena, una donna spregiudicata, che ambisce al trono dei Canzi e si divide tra due mariti, Phelan e Lindon. Per ottenere la corona è disposta a tutto e pare che a lei saranno affidate delle scene piuttosto piccanti.

Zoë Wanamaker - La regina Antedia

La regina Antedia interpretata da Zoë Wanamaker in BritanniaSky

Antedia è la regina dei Regni, ed è una donna piena di astio, fiera ed implacabile che vuole vendicarsi per l’editto emanato da Druidi, che l’hanno costretta a separarsi dal figlio ed unico erede Gildas per farlo sposare con la principessa Kerra. La regina ha il volto di Zoë Wanamaker nei cui tratti riconoscerete forse la professoressa Rolanda Hooch di Hogwarts, quella che insegnò a Harry e compagni come maneggiare una scopa volante. Al momento è impegnata anche nella serie TV inglese Girlfriends.

Eleanor Worthington Cox - Cait

Eleanor Worthington-Cox in una scena del pilot di BritanniaSky

Cait è uno dei primi personaggi che incontriamo sulle sponde britanniche: una giovane del popolo dei Canzi, che sta per vivere il rito di passaggio all’età adulta, quando i soldati romani irrompono nel suo villaggio, portando morte e distruzione anche tra le persone a lei più care. Cait è interpretata dall’attrice sedicenne Eleanor Worthington-Cox che l’anno scorso ha ricevuto una nomination ai Bafta per il ruolo di Janet Hodgson nella miniserie inglese The Enfield Haunting.

Ian McDiarmid - Re Pellanor

Ian McDiarmid è il re Pellanor in BritanniaSky

Pellanor è il re dei Canzi, ma è una marionetta nelle mani dei Druidi. Convinto che i romani non possano vincere, e anzi seguiranno la stessa sorte che toccò a Cesare, non si preoccupa tanto dell’invasione nemica, quanto della figlia Kerra e la faida con la tribù dei Regni. Ian McDiarmid, aka senatore Palpatine in Star Wars, è l’attore che presta il suo volto al re.

Nikolaj Lie Kaas - Divis

Nikolaj Lie Kaas in una scena di BritanniaHDSky

Divis è il personaggio più strambo ed accattivante della serie: un tempo era un Druido, ma ora è un emarginato cui nessuno crede, e si mostra spietato ed incostante. Il ruolo è portato sullo schermo dall’attore danese Nikolaj Lie Kaas, che ha lavorato nella bellissima The Killing ed in Follow the Money.

Julian Rhind-Tutt - Phelan

Julian Rhind-Tutt in BritanniaSky

Figlio del Re Pellanor, Phelan è l’erede al trono dei Canzi, che preferisce gestire le spinose questioni politiche della sua gente con un approccio diplomatico, risultando debole agli occhi del popolo nonché a quelli della moglie Amena, che lo usa solo per arrivare al trono. L’attore che recita nel ruolo di Phelan è Julian Rhind-Tutt, interprete di diversi ruoli nella TV inglese ma forse noi ricordiamo meglio il suo volto come quello del giornalista con cui Hugh Grant chiacchiera in attesa di intervistare Julia Roberts in Notting Hill.

Stanley Weber - Lindon

Stanley Weber è Lindon nella serie BritanniaHDSky

Lindon è il secondo marito di Amena, ma il suoi occhi corrono sempre a Kerra. Il bel guerriero è uno degli membri fondamentali della tribù dei Canzi, e la moglie non perde occaisone di ricordarlo al principe Phelan. I fan di Outlander saranno felici di rivedere il bellissimo attore francese Stanley Weber (Conte di St. Germain), che è apparso anche ne I Borgia.

Hugo Speer - Lucio

Hugo Speer nella serie TV BritanniaSky

Torniamo tra i soldati romani, e conosciamo Lucio, il prefetto di Aulo e secondo in linea di comando. È un combattente rigido e crudele che non si fida minimamente dei Druidi, interpretato da Hugo Speer, divenuto famoso dopo aver recitato in Full Monty nel ruolo di Guy, per poi collezionare molte parti in TV, fino alle recenti serie TV Padre Brown e The Musketeers.

Barry Ward - Sawyer

Barry Ward in una scena della serie BritanniaHDSky

Sawyer è il padre della giovane Cait, catturato dai Romani e tenuto in schiavitù dai romani come punizione per essersi ribellato agli invasori. Attivo sia in TV che al cinema, Barry Ward appare in una delle ultime serie di Netflix The End of the F***ing World nella terza stagione di The Fall, oltre che nel film Jimmy Hall di Ken Loach.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.