Stai leggendo: Wonder Woman 2 è il primo film in linea con la politica anti-molestie

Letto: {{progress}}

Wonder Woman 2 è il primo film in linea con la politica anti-molestie

L'attesissimo sequel di Wonder Woman sarà il primo film di Hollywood ad adottare le nuove linee guida anti-molestie messe a punto dall'associazione PGA dopo lo scandalo Weinstein.

Wonder Woman

3 condivisioni 0 commenti

Il caso Weinstein ha dato vita a un cambiamento epocale a Hollywood. Dopo le tantissime accuse piovute sul noto produttore (e non solo), l'associazione PGA - Producers Guild of America - ha divulgato nuove normative in merito alle molestie sessuali, una politica intollerante a ogni tipo di sopruso, prevaricazione e ricatto. In occasione dei PGA Awards 2018, che hanno avuto luogo lo scorso 20 gennaio, è stato annunciato che sarà Wonder Woman 2 di Patty Jenkins il primo film che si atterrà alle nuove linee guida. La notizia è stata riportata su Twitter dalla giornalista di Vanity Fair Rebecca Keegan.

“Le molestie sessuali non possono più essere tollerate nel nostro settore e in tutti gli ambiti che competono alla Producers Guild. Come produttori, forniamo una leadership chiave nella creazione e nella tutela di ambienti di lavoro costruiti prima di tutto sul rispetto reciproco, quindi è d'obbligo cambiare la nostra cultura e sradicare ogni forma di abuso. Se il PGA è un'organizzazione di appartenenza volontaria, le linee guida anti-molestie PGA sono invece sanzionate come pratiche a cui doversi rigorosamente attenere per i nostri membri", hanno sottoscritto in un comunicato ufficiale i presidenti dell'associazione PGA Gary Lucchesi e Lori McCreary.

Tra i punti cruciali della nuova normativa figurano la prevenzione delle molestie sessuali prima dell'inizio della produzione di ogni film e di ogni stagione di un programma TV e la designazione di almeno due referenti di genere diverso sul set a cui membri del cast e troupe potranno segnalare eventuali casi di molestie sessuali. Inoltre, PGA invita i produttori a proteggere i loro dipendenti da potenziali ritorsioni in seguito alla denuncia.

Patty Jenkins e Gal Gadot, regista e protagonista di Wonder Woman 2HD

Wonder Woman 2, quindi, segnerà l'inizio di una nuova era a Hollywood. Il sequel interpretato da Gal Gadot arriverà al cinema il prossimo 1 novembre 2019 e il fatto che sia stato scelto come apripista è particolarmente significativo, considerati la risonanza avuta dal primo film dedicato a Diana Prince e l'incredibile impatto dell'icona femminista Wonder Woman sul pubblico.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.