Stai leggendo: Plumcake: la ricetta leggera con farina di castagne

Letto: {{progress}}

Plumcake: la ricetta leggera con farina di castagne

Un dolce soffice e delicato, il plumcake con farina di castagne incanterà tutti. Questo tortino ha un apporto calorico basso ma un gusto ricco. Se ami le castagne, prova a sfornare questo plumcake: diventerà sicuramente uno dei tuoi dolci preferiti.

Tortino al cacao

42 condivisioni 0 commenti Il voto di 1 utente

La farina di castagne era da tempo inclusa nella mia lista di cose da provare. Finalmente l'ho comprata e ho deciso di provare a preparare un plumcake. Ragazzi, questa farina è meravigliosa: un plumcake così soffice non lo avevo mai sfornato. In più, la farina di castagne è dolce, quindi ho usato davvero pochissimo dolcificante.

Fette di dolce alla fruttaHD

Di solito, per la preparazione di diversi piatti, la farina di castagne viene miscelata con altre farine. Nella mia ricetta ho aggiunto giusto 10 grammi di farina di riso. In questo modo il mio dolcetto non è soltanto leggero ma anche adatto alle persone celiache. Infatti, la farina di castagne, come quella di riso, è priva di glutine. Nell'impasto ho aggiunto anche una bevanda di quinoa, che può essere sostituita con qualsiasi altro tipo di latte, anche vegetale. Per aumentare l'apporto proteico del dolce, ho aggiunto delle proteine in polvere (potete farne a meno, sostituire con stessa quantità di farina o cacao).

Due fette di dolce al cioccolatoHD

Siccome avevo delle visciole al naturale da finire, ho aggiunto poche nel plumcake. Potete usare qualsiasi altra frutta fresca o congelata, noci, mandorle, gocce di cioccolato. Ho guarnito il mio dolce con poca crema di formaggio fresco, pistacchio tritato e frutti di bosco. Le dosi indicate nella ricetta sono per uno stampo rettangolare di 8X16 cm. L'intero tortino (5 fette) ha circa 306 calorie, di cui: 42,1 gr. carboidrati, 7,1 gr. grassi e 21 gr. proteine (i valori sono approssimativi, dipende dalla marca dei prodotti che usate). 

Ecco la ricetta.

Informazioni

  • Difficoltà Facile
  • Metodo di cottura In forno
  • Categoria Torte
  • Preparazione 15 minuti
  • Cottura 25 minuti
  • Tempo totale 40 minuti
  • Dosi 5 fette

Ingredienti

  • Farina di castagne 30 grammi
  • Farina di riso 10 grammi
  • Uova 1
  • Albume d'uovo 40 grammi
  • Bevanda di quinoa 40 grammi
  • Cacao amaro 5 grammi
  • Proteine al gusto cioccolato 5 grammi
  • Dolcificante stevia Mezzo cucchiaino
  • Lievito per dolci 1 cucchiaino
  • Visciole al naturale Opzionale

Per la crema

  • Formaggio fresco quark magro 50 grammi
  • Dolcificante stevia Mezzo cucchiaino
  • Essenza di vaniglia Qualche goccia
  • Pistacchio tritato Opzionale
  • Ribes rosso Opzionale

Preparazione

  1. Separo il tuorlo dall'albume. Monto l'albume a neve ben ferma.

  2. In una ciotola monto il tuorlo con la stevia, aggiungo la bevanda di quinoa (o il latte) e amalgamo bene.

  3. Setaccio le farine, il cacao e il lievito per dolci. Aggiungo a pioggia nel composto e amalgamo con la frusta. Unisco anche le proteine (o altra farina) e mescolo per evitare che si formino dei grumi.

  4. Incorporo con attenzione gli albumi montati nel composto.

  5. Ungo e spolvero con farina di riso uno stampo da plumcake (8X16 cm), verso l'impasto, aggiungo le visciole e inforno a 180°C per circa 25 minuti (faccio la prova stecchino: infilo uno stecchino in mezzo al dolce, se esce pulito e asciutto, il plumcake e pronto).

  6. Prima di servire, spalmo il plumcake con una crema preparata con del formaggio fresco, stevia e essenza di vaniglia (potete spalmare con della marmellata senza zucchero, miele o crema di nocciole). Guarnisco con ribes rosso, pistacchio tritato e spolverata di cannella.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.