Stai leggendo: L’Amleto con Andrew Scott sarà trasmesso su BBC

Prossimo articolo: Les Misérables: un cast stellare per la nuova mini-serie BBC

Letto: {{progress}}

L’Amleto con Andrew Scott sarà trasmesso su BBC

La performance teatrale di Andrew Scott che ha ricevuto recensioni estatiche arriva sulla TV inglese.

Nadrew Scott è Amleto per lo spettacolo di Robert Icke nel West End

0 condivisioni 0 commenti

L’Amleto interpretato dall’attore irlandese Andrew Scott, divenuto famoso nel ruolo di Moriarty nella serie Sherlock con Benedict Cumberbatch e Martin Freeman, è stato uno degli spettacoli teatrali di maggior successo della scorsa stagione del West End: la performance di Scott gli è valsa recensioni estatiche, ed anche a livello di riconoscimenti lo spettacolo ha collezionato molte nomination e diverse vittorie ed ora sarà fruibile da tutti - gli inglesi, per ora - grazie alla sua messa in onda in TV.

Lo show è stato diretto da Robert Icke e nel cast comparivano anche Jessica Brown Findlay nel ruolo di Ophelia (Lady Sybil in Downton Abbey) e Juliet Stevenson (Mona Lisa Smile, Sognando Beckham) in quello di Gertrude. Dopo aver registrato il sold-out all’'Almeida Theatre lo scorso inverno, vista la grande richiesta di biglietti che c’era stata lo spettacolo è stato portato in scena da giugno a settembre scorso anche in un altro teatro, l'Harold Pinter, anche lì ottenendo un enorme successo. Considerata la fortuna che hanno avuto negli ultimi anni le proiezioni al cinema delle rappresentazioni teatrali più richieste grazie al National Theatre Live (in Italia è merito di Nexo Digital), ci si aspettava che anche questo Hamlet subisse la stessa sorte, ma in questo caso è stata compiuta una scelta diversa: la BBC Two lo renderà disponibile a chiunque, grazie alla messa in onda sui propri canali nel corso di quest’anno, rinfrancando gli spiriti di tutti coloro che non hanno avuto la fortuna di goderselo dal vivo.

Andrew Scott in un'immagine promozionale dell'AmletoHDMILES ALDRIDGE

Il direttore di BBC arts Jonty Claypole ha dichiarato: “In quanto palcoscenico della nazione, la BBC vuole che il Regno Unito sia il paese più creativo e culturalmente vivo del mondo, perché l’arte ci unisce tutti come nessun’altra cosa”. La rassegna culturale all’interno della quale sarà trasmesso l’Amleto di Icke conterrà anche una trilogia di tragedie shakespeariane dirette da donne alla Donmar Warehouse (Giulio Cesare, La Tempesta e l’Enrico IV), una serie di documentari ed una miniserie sul cinema intitolata “Nothing Like a Dame” (“Per niente Dama” in cui le attrici Joan Plowright, Judi Dench, Maggie Smith ed Eileen Atkins riflettono sulle loro carriere).

Magari non potremo anche noi beneficiare proprio di tutte queste meraviglie, ma teniamo le dita incrociate affinché l’Amleto con Scott arrivi presto anche in Italia.

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.