Stai leggendo: Pizza di quinoa

Letto: {{progress}}

Pizza di quinoa

Una pizza senza impasto, pronta in un attimo, la pizza di quinoa vi stupirà con il suo gusto. Avete bisogno di pochissimi ingredienti per l'impasto e del condimento preferito per sfornare questa pietanza leggera.

Focaccia con verdure

7 condivisioni 0 commenti Il voto di 2 utenti

Conoscete qualcuno che non ami la pizza? Io no. Questa famosa pietanza mette d'accoro tutti, grandi e piccoli. Anche tu sei tra quelle persone che mangerebbero pizza tre volte al giorno (ovviamente se non contenesse così tante calorie)? Allora, per quei momenti in cui ti assale la voglia di un bel spicchio di pizza ma non vuoi esagerare con le calorie, prepara la pizza di quinoa.

Spicchi di focacciaHD

L'impasto di questa pizza è preparato con della quinoa cruda, lavata molto bene e messa in ammollo per tutta la notte. Non è un impasto lievitato, ho aggiunto solo mezzo cucchiaino scarso di bicarbonato. Per farcire la pizza potete usare qualsiasi condimento volete, dalla classica accoppiata pomodoro - mozzarella ai quattro formaggi o altro (occhio alle calorie, come sempre). Io ho farcito la mia pizza con delle rape lesse, macinato di tacchino, pomodorini e pochissimo parmigiano. 

Spicchio di focaccia con verdureHD

L'intera pizza (ha il diametro di 26 cm), senza condimento, ha circa 418 calorie, di cui: 55 gr. carboidrati, 18 gr. grassi e 10 gr. proteine. Uno spicchio di pizza farcita con rape e tacchino ha circa 94 calorie, di cui: 8,7 gr. carboidrati, 4,7 gr. grassi e 4,4 gr. proteine.

Prova questa ricetta, ti piacerà.

Informazioni

Ingredienti

Per l'impasto

  • Quinoa cruda 80 grammi
  • Bicarbonato Mezzo cucchiaino scarso
  • Sale Un pizzico
  • Olio di oliva 1 cucchiaio
  • Acqua Q.b.

Per il condimento

  • Rape lesse 200 grammi
  • Macinato di tacchino 80 grammi
  • Parmigiano 15 grammi
  • Pomodorini 3 - 4
  • Olio d'oliva 2 cucchiaini
  • Aglio in polvere A piacere
  • Pepe nero A piacere
  • 1 spicchio d'aglio

Preparazione

  1. Lavo molto bene la quinoa, copro con acqua fredda e lascio in ammollo per almeno 8 ore.

  2. Sciacquo ancora una volta, scolo la quinoa e trasferisco nel frullatore. Aggiungo l'olio, il sale, il bicarbonato e 2 cucchiai d'acqua. Frullo finché ottengo una pastella dalla consistenza dello yogurt greco (se serve aggiungo altra acqua).

  3. Fodero una leccarda con carta da forno, verso l'impasto, stendo in modo uniforme con un cucchiaio (un disco spesso circa 0,5 cm) e inforno nel forno caldo a 200°C per circa 10 min. Giro la pizza, aggiungo le rape, il macinato di tacchino, i pomodorini tagliati e il parmigiano grattugiato. Rimetto nel forno per altri 10 minuti.

  4. Per il condimento: nella padella riscaldo 1 cucchiaino d'olio con uno spicchio d'aglio, aggiungo il macinato di tacchino, un pizzico di sale, un pizzico di pepe nero, poco aglio in polvere, 30 ml d'acqua e lascio cuocere per 7 - 8 minuti. Faccio cuocere le rape in abbondante acqua, scolo, condisco con un pizzico di aglio in polvere, un pizzico di sale e 1 cucchiaino d'olio.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.