Stai leggendo: I migliori fondotinta illuminanti per un incarnato 'glow' e come utilizzarli

Prossimo articolo: I migliori fondotinta coprenti contro ogni imperfezione e come usarli

Letto: {{progress}}

I migliori fondotinta illuminanti per un incarnato 'glow' e come utilizzarli

Per una pelle radiosa, glowy e super compatta ecco quali sono i migliori fondotinta illuminanti e i nostri consigli su come applicarli.

Pelle effetto glow

9 condivisioni 8 commenti

Avere una pelle radiosa, glowy, è stato uno dei beauty trend del 2017 che ci porteremo anche nel 2018 anno in cui andrà di moda, come hanno anticipato le passerelle, un incarnato effetto glass skin (pelle di vetro). Questa tendenza arriva direttamente dalla Corea e “pretende” un base viso tanto luminosa da sembrare traslucida. Per un incarnato “di vetro” e otticamente privo di pori dilatati o imperfezioni come l'acne - oltre a una skin care routine atta a nutrire la pelle con prodotti altamente idratanti - è importantissimo avere nella nostra make-up collection un fondotinta illuminante dotato di tecnologia soft focus ovvero formulato con particelle che riflettono la luce minimizzando le discromie, le piccole rughe e i pori più evidenti.

I fondotinta illuminanti, nonostante le loro magiche doti, non sono però adatti a tutti i tipi di pelle. Se chi ha la pelle secca, e quindi tendenzialmente spenta, può utilizzare quotidianamente un fondotinta illuminante, chi ha invece una pelle grassa - o misto grassa - può optare per una base glowy solo per occasioni speciali in quanto la luminosità di questa tipologia di prodotti tende ad accentuarne l’oleosità. Il segreto per tenere a bada la lucidità di una pelle grassa, qualora si volesse essere “glowy per una notte”, è quello di utilizzare prima del fondotinta un primer o una crema viso sebo-regolatrice come l’Effaclar Mat di La Roche Posay e magari un fondotinta illuminante la cui texture però sia in polvere.

Crema viso Effaclar Mat di La Roche PosayLa Roche Posay

Ma quali sono i fondotinta illuminanti migliori in commercio? Scopriamolo insieme!

Come stendere il fondotinta illuminante

La texture leggera che caratterizza i fondotinta illuminanti fa sì che, a differenza di quelli coprenti, tali prodotti possano essere stesi facilmente anche con le mani stando sempre attenti però a sfumare il prodotto dal centro del viso verso l’esterno e anche sotto il mento e verso il collo onde evitare stacchi di colore.

Qualora, per igiene, comodità o abitudine, preferiate stendere il fondotinta con un pennello, quello che più si addice a questa tipologia di fondotinta - nonché uno dei pennelli più versatili e amati dalle make-up artist - è lExpert Face di Real Techniques.

Pennello Fondotinta Expert Face Brush di Real TechniquesReal Techniques

Sia la stesura con le mani che quella col pennello fanno sì che i fondotinta diano il meglio della loro coprenza. Se però amate un effetto ultra naturale sulla pelle, la spugnetta è lo strumento migliore con il quale stendere il fondotinta. Una delle più apprezzate dalle beauty guru è la recentissima Precision Make-Up Sponge di Fenty Beauty (brand di Rihanna) la cui forma e morbidezza rendono l’applicazione della base facilissima. Al pari delle sue “sorelle” anche la blender di Fenty Beauty va utilizzata bagnata.

Spugna fondotinta Precision Make-Up Sponge di Fenty BeautyFenty Beauty

Come tutti i fondotinta pure quelli illuminanti per durare il più possibile devono essere stesi dopo un buon primer e settati come una cipria. Perché l’effetto glowy di tali prodotti non venga annullato da fissatori sbagliati bisogna scegliere un primer illuminante e una cipria non matte. In particolare, come primer illuminante, uno dei più performanti per tenuta è di certo il Clarins Eclat Minute Base Illuminatrice de Teint mentre la cipria non opacizzante per eccellenza è la Translucent Setting Powder di Laura Mercier la cui texture è leggerissima e perfetta anche per fissare la delicata zona perioculare.

Cipria di Laura Mercier e Primer ClarinsLaura Mercier, Clarins

Migliori fondotinta coprenti illuminanti

La capacità di nascondere le discromie dei fondotinta illuminanti non è data dalla pigmentazione degli stessi ma dalle particelle foto riflettenti che questa tipologia di prodotti contengono ed è per questo che, per chi fosse affetto da discromie evidenti, il consiglio è quello di mitigarle con un concelear (correttore in cialda) prima di passare alla stesura del fondotinta. In ogni caso alcuni brand hanno comunque formulato delle basi glowy ma tanto stratificabili da donare una coprenza anche medio-alta.

L’Active Light di Pupa, ad esempio, regala una coprenza da bassa a media a seconda della quantità di prodotto utilizzato esattamente come il NARS Sheer Glow Foundation che, oltre ad essere un fondotinta, è anche un vero e proprio trattamento viso il cui uso quotidiano, grazie all'estratto di zafferano e a potenti antiossidanti, migliora la texture delle pelli più secche riaccendendole. Per chi, invece, ha una pelle particolarmente sensibile e al contempo bisognoso di coprenza il fondotinta illuminante ideale - in quanto al contempo ipoallergenico e stratificabile - è il Vichy Teint Idéal compatto in polvere la cui texture è ottimo anche per le cuti più grasse.

Active Light di Pupa, Sheer Glow di Nars, Teint Ideal di Vichy Fondotinta illuminantePupa, NARS, Vichy

Migliori fondotinta economici illuminanti

Anche i brand low cost hanno lanciato dei fondotinta decisamente performanti e illuminanti che non hanno assolutamente nulla da invidiare a quelli di brand più onerosi. KIKO Milano, in particolare, con il suo Liquid Skin Second Skin Foundation ha creato un fondotinta leggerissimo, satinato e che - come il NARS Sheer Glow Foundation - è un vero e proprio trattamento di bellezza che a lungo termine rende la pelle più rimpolpata grazie alla presenza di una dose funzionale di acido ialuronico.

Fondotinta KIKO Liquid Fondotinta illuminanteKIKO

Il Revlon Photoready, invece, pur non avendo alcun effetto “curativo” per la pelle è comunque in grado di donare alla pelle un finish glow e naturale impeccabile e durevolissimo grazie ai pigmenti soft focus e all’esclusiva formula micro areata ultra leggera. La sua coprenza, inoltre, è stratificabile e in grado di coprire ogni imperfezione. Anche Bottega Verde, franchise stra economico e amatissimo, ha in gamma un fondotinta illuminante d’eccellenza. Grazie ai suoi estratti di pompelmo e mirtillo, infatti, il Fondotinta illuminante perfezionatore di Bottega Verde è un vero elisir di bellezza per la pelle.

Fondotinta Revlon Photoready e Fondotinta illuminante perfezionatore di Bottega VerdeRevlon, Bottega Verde

Fondotinta biologico illuminante

Le amanti del bio - e dei brand di lusso - non possono non conoscere uno dei brand più amati i cui componenti sono tutti realizzate con ingredienti biologici certificati USDA Organic: Juice Beauty. Juice Beauty vanta come direttrice artistica l’attrice Gwyneth Paltrow e ha in gamma lo splendido Phyto Pigments Flawless Serum Foundation, fondotinta dalla coprenza media, luminoso il giusto e formulato senza siliconi, con alcani di Cocco, Vitamina C, E e cellule staminali della frutta.

Fondotinta Juice Beauty Phyto Pigments Flawless Serum Fondotinta Juice Beauty

Consigli: i fondotinta illuminanti ideali per il trucco sposa

In quello che per molte donne è considerato uno dei giorni più importanti della vita essere una luminose è un imperativo ma, oltre a donare all’incarnato un tocco di glow, il fondotinta per un trucco sposa deve avere anche la caratteristica di essere a lunghissima durata e forte di una texture che non si percepisca sulla pelle. Noi donne, infatti, in quel giorno vogliamo sentirci libere ma al contempo essere certe che il nostro viso sia impeccabile e a prova di foto.

Uno dei fondotinta più usati dalle make-up artist per realizzare la base di un trucco sposa è il MAC Face and Body. Best seller del brand, questo fondotinta regala all’incarnato una coprenza che può andare da leggera a media e alla pelle un finish naturalmente luminoso. Inoltre, essendo formulato anche per il corpo e totalmente no-transfer, un leggero velo di Face and Body può essere steso anche sul décolleté o sulle braccia in modo da rendere omogeno il nostro incarnato a 360°. Un altro fondotinta luminoso perfetto per le spose per texture e durata è il lussuoso Diorskin Nude il cui nome è ispirato ai pigmenti Nude Glow presenti nella formula e che donano alla pelle un risultato naturale ed uno splendore massimo sotto qualunque tipo di luce, artificiale o naturale.

Fondotinta Face and Body e Diorskin NudeMac Cosmetics, Dior

Consigli: come rendere un fondotinta glow

Al di là delle mode ognuna di noi ha il suo fondotinta del cuore che magari non è illuminante come i trend esigono ma al contempo ha dalla sua una formulazione talmente perfetta per la nostra tipologia di pelle che non vogliamo assolutamente farne a meno. Per non rinunciare al nostro fondotinta must-have ma neanche alla possibilità di avere ogni tanto una “glass skin” degna di nota esistono alcuni prodotti che, se mischiati alla nostra base di fiducia, possono donargli un effetto luminosissimo come quello che regalano il Fresh Glow Luminous Fluid Base di Burberry, l’Armani Fluid Sheer.

Fluidi illuminanti Armani Fluid Sheer e Fresh Glow Luminous Fluid Base di BurberryArmani, Burberry

Come alternativa decisamente più economica è possibile mescolare al nostro fondo qualche goccia di illuminante liquido, prodotto che ultimamente va molto di moda. Tra i migliori spiccano sono gli OMG di Mulac Cosmetics - brand la cui direttrice artistica è la Beauty Guru e YouTuber LaCindina - un concentrato liquido di perle luminosissime composto da ingredienti di origine naturale e vegan.

Il Fresh Glow Luminous Fluid Base di Burberry, l’Armani Fluid Sheer e gli illuminanti OMG di Mulac Cosmetics sono disponibili in diverse tonalità in grado di fondersi alla perfezione con la nuance del nostro fondotinta.

Illuminanti OMG di Mulac CosmeticsMulac Cosmetics

Qual è il fondotinta illuminante che preferite? Fatecelo sapere rispondendo al nostro sondaggio!

Vota anche tu!

Qual è il tuo fondotinta illuminante ideale?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.