Stai leggendo: Marilyn Monroe: tutto sulla dieta della star hollywoodiana

Prossimo articolo: La dieta di Jackie Kennedy: rivelato in un libro il suo regime alimentare

Letto: {{progress}}

Marilyn Monroe: tutto sulla dieta della star hollywoodiana

La sua silhouette a clessidra continua, ancora oggi, a far sognare donne e uomini di tutto il mondo. Ma cosa mangiava Marilyn Monroe e come si teneva in forma? Ecco i suoi segreti.

Marilyn Monroe

6 condivisioni 0 commenti

Marilyn Monroe ha incarnato per interi decenni l'ideale di bellezza a cui tutte le donne si sono ispirate. Le sue curve morbide e proporzionate hanno reso Marilyn il perfetto emblema della pin-up anni '50 ed è proprio in queste vesti che il mondo intero l'ha vista per la prima volta, ritratta in fotografie pensate per i soldati in guerra che ne mettevano in evidenza la linea invidiabile. Con il passare degli anni, la Monroe si è fatta conoscere come attrice e come protagonista incontrastata del gossip - spesso suo malgrado - tra amori impossibili e scandali.

La colazione di Marilyn MonroeHDPinterest

La dieta di Marilyn Monroe prevedeva un consumo abbondante di proteine e vitamine. Per la diva, la colazione era il pasto più importante della giornata:

Rompo due uova in un bicchiere di latte caldo, mischio e lo bevo mentre mi vesto. Aggiungo anche degli integratori vitaminici.

Durante il giorno la Monroe non aveva molto tempo per il pranzo e si concedeva spesso degli spuntini. A cena, però, non potevano mancare le proteine della carne:

Le mie cene a casa sono semplici. Ogni sera mi fermo al mercato a comprare bistecche, costolette di agnello o di fegato. Di solito mangio anche quattro o cinque carote crude e questo è quanto!

Marilyn Monroe e il fitness

Marilyn Monroe durante la sua fitness routinePinterest

Marilyn era solita fare ginnastica, ma in modo decisamente blando. L'attrice, infatti, aveva l'abitudine di fare alcuni esercizi mirati per rassodare braccia, busto e gambe, utilizzando dei pesi molto leggeri e per circa 10 minuti al giorno. Con il tempo, aveva imparato a conoscere il proprio corpo.

Capisco mentre mi alleno quali sono gli esercizi giusti per me. Sollevo pesetti da 2 kg sopra la testa per 15 volte e poi ripeto l'esercizio.

La Monroe non veniva aiutata da nessuno, preferiva allenarsi da sola ed esclusivamente finché non si sentiva stanca, senza mai esagerare.

Non potrei sopportare di allenarmi se dovessi sentirmi sottoposta a una disciplina troppo rigida!

Di certo, la routine di Marilyn era molto diversa rispetto a quella delle star dei nostri tempi, sempre alle prese con le ultime tendenze. Il suo approccio alla dieta suona essere buffo, quasi scanzonato, così come il suo rapporto di placida tolleranza nei riguardi dell'attività fisica. Chissà cosa ne penserebbero le guru del fitness di oggi!

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.