Stai leggendo: Sandra Oh parla di Killing Eve, la sua nuova serie TV

Prossimo articolo: Grey's Anatomy: Ellen Pompeo torna sul set per l'episodio su Alex

Letto: {{progress}}

Sandra Oh parla di Killing Eve, la sua nuova serie TV

La Cristina Yang di Grey's Anatomy torna in TV per una nuova serie: ecco il nuovo progetto di Sandra Oh, Killing Eve.

Cristina Yang torna in TV: ecco la nuova serie di Sandra Oh

1 condivisione 0 commenti

Sandra Oh torna a lavorare sul piccolo schermo, ma non in Grey's Anatomy. Almeno per il momento.

Dopo una breve apparizione in American Crime, l'amata e indimenticabile Cristina Yang è la protagonista di Killing Eve, nuova serie TV di BBC America composta da 8 episodi e basata su dei romanzi di Luke Jennings.

L'attrice ha parlato del suo nuovo progetto spiegando perché si sente molto coinvolta.

Di cosa parla la nuova serie Killing Eve con Sandra Oh

Sandra Oh ricopre il ruolo di Eve Shaw, una brillante ma annoiata addetta alla sicurezza per l'MI5 che sogna di essere una spia. La donna vede la sua vita improvvisamente a soqquadro quando le viene affidato il compito di dare la caccia e fermare Villanelle (interpretata da Jodie Comer), una volubile assassina psicopatica ma dotata di gran talento, in grado di colpire chiunque e trarre beneficio dal suo mestiere.

Per l'ex attrice di Grey's Anatomy si tratta di un progetto di cui è particolarmente entusiasta, aggiungendo a Deadline di aver apprezzato il cambiamento epocale per il suo personaggio:

Nel libro, Eve è bianca. Io non lo sono, sono asiatica.

Sandra ha poi aggiunto di essere estremamente contenta di essere stata presa in considerazione nel cast, e felice che Luke le sia venuto incontro.

Sandra Oh: Eve Shaw non è Cristina Yang

Sandra Oh in una scena di Killing Eve con Jodie ComerHDBBC America

Il ruolo di Eve Shaw è completamente diverso da quello che ha ricoperto per dieci anni in Grey's Anatomy: la protagonista di Killing Eve non è come Cristina Yang.

Sandra Oh ha infatti elencato le differenze tra questi due personaggi:

Entrambe sono molto determinate ma, mentre Cristina era estremamente piena di sé, Eve è l'opposto.

A Sandra Oh, del suo nuovo personaggio interessa particolarmente la spossatezza, come se non avesse niente sotto controllo. Vedremo tutta la sua insicurezza già nei primi due episodi.

Per la Oh si tratta di una grande trasformazione, e sarà difficile non vederla più girare tra i corridoi dell'ospedale di Grey's Anatomy. Noi continuiamo a sperare, però, che un giorno Cristina Yang torni a far visita ai suoi vecchi colleghi.

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.