Stai leggendo: Bretzel integrali con sesamo e semi di chia

Prossimo articolo: Focaccine integrali con farina di segale e curcuma

Letto: {{progress}}

Bretzel integrali con sesamo e semi di chia

I bretzel vanno bene a ogni occorrenza: a colazione, spalmati di marmellata o burro d'arachidi, a pranzo o a cena come sostituto del pane. Prova la versione integrale di questo pane: stesso gusto caratteristico dei famosi taralli ma con meno calorie.

Taralli

25 condivisioni 0 commenti

Il mio forno è da cambiare, per questo motivo ho pensato molto prima di provare a preparare dei bretzel. Questo pane di origine tedesca è conosciuto per il suo gusto particolare e anche per il suo bel colore. Viene preparato con farina bianca, burro e lievito. Per la mia versione ho usato la farina integrale, l'olio d'oliva e il latte scremato. Ovviamente, il colore non è proprio come quello del bretzel originale, il gusto però è davvero molto simile.

Due taralli grandiHD

La ricetta è molto facile: ho preparato un semplice impasto con lievito e ho lasciato riposare per circa 2 ore. Il gusto particolare di questi panini è dovuto al modo di cottura: vengono prima passati in acqua bollente e bicarbonato e dopo infornati fino a doratura. I bretzel originali prima di essere infornati, vengono cosparsi con del sale grosso. Io ho guarnito i miei panini con dei semi di sesamo, semi di chia e sale rosa.

Panino integraleHD

Le dosi indicate nella ricetta sono per 9 bretzel, circa 138 calorie per uno, di cui: 25 gr. carboidrati, 2,1 gr. grassi e 4,3 gr. proteine (i valori sono approssimativi, dipende dalla marca dei prodotti che usate).

Vediamo la ricetta.

Informazioni

Ingredienti

  • Farina integrale 100 grammi
  • Farina di tipo 2 200 grammi
  • Latte scremato 50 ml
  • Acqua tiepida 70 ml
  • Olio d'oliva 1 cucchiaio
  • Lievito di birra fresco 5 grammi
  • Miele 1 cucchiaino scarso
  • Sale Un pizzico
  • Semi di sesamo 5 grammi
  • Semi di chia 5 grammi
  • Sale rosa A piacere

Per la cottura in acqua

  • Acqua 2 litri
  • Bicarbonato 2 cucchiai

Preparazione

  1. Sciolgo il lievito in 20 ml di acqua tiepida. Aggiungo il miele e lascio riposare per 10 minuti.

  2. Sulla spianatoia dispongo le farine a fontana. Aggiungo il latte tiepido, l'acqua, il sale, l'olio e amalgamo bene. Unisco al composto anche il lievito e impasto finché ottengo un panetto liscio ed elastico.

  3. Copro la ciotola con della pellicola alimentare, metto nel forno spento e lascio lievitare finché raddoppia il volume.

  4. Divido l'impasto in 9 parti uguali. Formo dei filoncini, lunghi circa 30 cm (lascio la parte centrale del filoncino più larga). Ripiego le estremità del filoncino verso il centro, intreccio due volte e unisco ai lati della parte più larga del filoncino. Dispongo i bretzel su un tagliere infarinato, copro con un panno e lascio riposare per altri 30 minuti.

    Filoncini d'impasto crudoHD
  5. In una pentola capiente metto i due litri d'acqua e il bicarbonato. Non appena bolle, immergo con attenzione i bretzel per circa 40 secondi (2 - 3 a volta). Scolo bene ogni panino, dispongo su una leccarda foderata con carta da forno e cospargo con semi di sesamo o semi di chia e del sale rosa.

  6. Inforno nel forno ben caldo a 200°C per circa 20 minuti o comunque finché diventano dorati in superficie.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.