Stai leggendo: Matt Damon si scusa per i suoi commenti sulle molestie sessuali

Prossimo articolo: Kate Middleton: la top 10 delle sue scelte non convenzionali

Letto: {{progress}}

Matt Damon si scusa per i suoi commenti sulle molestie sessuali

L'attore si pente dei commenti fatti qualche tempo fa, e dice che è meglio per lui starsene zitto per un po'.

L'attore americano Matt Damon di profilo

2 condivisioni 0 commenti

Matt Damon si è scusato pubblicamente per i commenti che aveva fatto di recente riguardo l'ondata di scandali sessuali che ha coinvolto tanti nomi famosi di Hollywood: ospite del Today Show, quando la presentatrice Kathie Lee Gifford gli ha chiesto proprio cosa avesse appreso dalle reazioni suscitate nel pubblico con le sue opinioni sulle cronache di molestie sessuali, l'attore ha risposto: "Vorrei davvero aver ascoltato meglio prima di dire la mia. In fin  dei conti non ho mai avuto intenzione di prolungare la sofferenza di nessuno, con qualsiasi mia parola o azione. Per tutto quello, sono davvero spiacente".

Il divo di Suburbicon ha continuato facendo riferimento all'iniziativa Time's Up, quel fondo per la difesa legale nei casi di reati sessuali di cui molte star di Hollywood esibiano una spilla agli ultimi Golden Globes, ed in onore del quale hanno vestito di nero: "Non c'è più tempo, un sacco di quelle donne sono mie amiche e voglio loro molto bene, le rispetto e sostengo ciò che stanno facendo, voglio essere parte di quel cambiamento e unirmi a loro in questo momento...

... ma dovrei starmene in disparte e chiudere la bocca per un po'.

Matt Damon ha attirato su di sé una grande polemica per aver detto che ogni accusa di molestia sessuale andrebbe considerata in maniera diversa (e meno grave) di quelle di aggressione sessuale: "C'è molta differenza tra dare una pacca a qualcuno sul sedere ed uno stupro o la molestia di minore, no? Sono tutti comportamenti da sanzionare ed eradicare, senza dubbio, ma non dovrebbero essere confusi, no?".

Qual'è la vostra opinione in merito?

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.