Stai leggendo: Meghan Markle, insulti razzisti dalla compagna del leader UKIP

Prossimo articolo: Meghan Markle non è più sui social, cancellati tutti i suoi account

Letto: {{progress}}

Meghan Markle, insulti razzisti dalla compagna del leader UKIP

Jo Marney, compagna del leader del partito politico UKIP Henry Bolton, ha offeso gravemente Meghan Markle. La futura moglie del Principe Harry, afroamericana da parte di madre, è stata insultata per le sue origini e definita una minaccia.

Meghan Markle

1 condivisione 0 commenti

In Inghilterra è polemica per gli insulti razzisti di Jo Marney, ex modella legata a Henry Bolton del partito UKIP, a Meghan Markle. L'attrice di Suits, che sposerà il Principe Harry il prossimo 19 maggio, è stata pesantemente criticata e offesa dalla Marney nel testo di alcuni messaggi che lei avrebbe inviato a novembre, prima di cominciare la sua relazione con il leader del Partito per l'Indipendenza del Regno Unito. Lo scandalo è venuto a galla dopo che il Daily Mail ha reso noti gli svariati attacchi razzisti rivolti alla Marke, definita addirittura una minaccia per la Famiglia Reale e la corona inglese.

Presa di mira per le sue origini - Meghan è figlia di una donna afroamericana, Doria - la futura moglie di Harry è stata etichettata come "una nera che macchierà l'Inghilterra con il suo seme". La Marney ha paventato, inoltre, l'ipotesi che con l'ingresso di Meghan Markle a Buckingham Palace si possa avere un "re nero", eventualità tra le altre cose praticamente impossibile per motivi di successione al trono. Meghan è stata infine definita "una nera dal cervello piccolo e dai facili costumi", probabilmente per il suo essere stata già sposata.

Jo Marney e Henry BoltonHDThe Sun

La reazione del partito UKIP è stata immediata. Tutti gli esponenti si sono dissociati dalle pesanti dichiarazioni di Jo Marney, l'hanno sospesa dal partito - di cui faceva parte da alcuni mesi - e hanno invitato il loro leader, Henry Bolton, a scegliere tra la giovane fidanzata e il suo ruolo politico. Secondo quanto riportato dal Telegraph in queste ore, Bolton avrebbe deciso di troncare la storia con l'ex modella per salvare la propria leadership.

Meghan Markle con il Principe HarryHD

Meghan Markle - che non ha rilasciato alcuna dichiarazione in merito all'accaduto - ha raccontato più volte di essere stata vittima di razzismo quando era bambina. Essendo figlia di una coppia mista, l'attrice ha purtroppo sentito spesso commenti poco delicati e ha subito offese gratuite. Ecco cosa ha scritto circa un anno fa sul suo blog, The Tig, ormai chiuso come tutti i suoi social:

Grazie a mio padre e mia madre per essersi scelti non per la loro pelle, ma per ciò che avevano nell'anima.

Di certo, lei e Harry hanno fatto lo stesso.

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.