Stai leggendo: Ecco le playlist più ascoltate su Spotify durante l’allenamento

Letto: {{progress}}

Ecco le playlist più ascoltate su Spotify durante l’allenamento

Eminem si impone nella Top 10 dei brani più ascoltati durante le sessioni di allenamento insieme a Post Malone, Kanye West e Camila Cabello. Spotify svela le playlist per accompagnare il workout e rimettersi in forma a ritmo di musica.

Le playlist workout più amate su Spotify

4 condivisioni 0 commenti

Rock Your Body, Palestra Motivation, Allenamento Hip Hop, Latin Dance Cardio, Run Wild, Fitness Unlimited, Slay The Weights, Endorphin Rush... e potremmo continuare ad elencarne fino a oltre 25 milioni. Che cosa sono? Si tratta delle più ascoltate playlist per l’allenamento presenti su Spotify, compagno fedele degli utenti durante il workout quotidiano.

Perché è innegabile che tra i buoni propositi post feste di fine anno, la ripresa o l’intensificazione dell’esercizio fisico – magari già guardando alla stagione estiva – è sempre ai primi posti della lista. Così, la piattaforma di musica in streaming ha diffuso i dati sulle canzoni che italiani e non amano sentire per avere la carica tra una sessione di aerobica e una corsa sul tapis roulant.

Spotify appHD

A trainare gli ascolti su Spotify sono i Paesi del Nord Europa e gli USA con Oslo, Miami e Washington D.C. sul podio dei più affezionati. Ecco la Top 10 globale delle città che ascoltano più musica per l’allenamento:

  1. Oslo, Norvegia
  2. Miami, Florida, USA
  3. Washington, D.C., USA
  4. Londra, Inghilterra
  5. Copenhagen, Danimarca
  6. Gothenburg, Svezia
  7. Phoenix, Arizona, USA
  8. Dallas, Texas, USA
  9. Auckland, Nuova Zelanda
  10. Toronto, Ontario, Canada

E se è vero che l’entusiasmo per il fitness fa impennare lo streaming subito a inizio anno, proprio dal 1° gennaio, il trend - ahinoi - non dura molto. Esattamente come, nella maggior parte dei casi, i buoni propositi.

Infatti, sempre Spotify registra il picco di ascolti delle playlist attorno al 24 gennaio per poi diminuire e assestarsi sotto San Valentino. Ma quali sono le canzoni più suonate nelle orecchie di chi fa sport? Vediamole.

È di Eminen il brano più ascoltato da chi si allena

Per il secondo anno consecutivo il brano più ascoltato al mondo (Italia compresa) durante l’allenamento fisico è Till I Collapse di Eminem che registra anche il primato di traccia più duratura nelle top list di Spotify. E il rapper si attesta sul podio anche con Lose Yourself del 2002 lasciando in seconda posizione Post Malone.

Quote rosa garantite dalle emergenti Camila Cabello e Dua Lipa che faticosamente si fanno strada in una Top 10 a forte tasso maschile. Ecco la classifica globale dei brani più ascoltati durante lo sport:

  1. Eminem - Till I Collapse
  2. Post Malone - rockstar
  3. Eminem - Lose Yourself - Soundtrack Version
  4. Kendrick Lamar - HUMBLE.
  5. Axwell /\ Ingrosso - More Than You Know
  6. J Balvin - Mi Gente (feat. Beyoncé)
  7. Camila Cabello - Havana
  8. Jax Jones - You Don't Know Me - Radio Edit
  9. Dua Lipa - New Rules
  10. Kanye West - POWER

Simili gli ascolti anche in Italia dove Eminem si impone ma dove permane nella Top 10 anche una hit classica come Eye of the Tiger dei Survivor. Tra gli altri artisti Jax Jones, Sean Paul, Kanye West, Ofenbach e Avicii. Questa la Top 10 italiana per il workout:

  1. Eminem - Till I Collapse
  2. Axwell /\ Ingrosso -  More Than You Know
  3. Eminem - Lose Yourself - Soundtrack Version
  4. Survivor - Eye of the Tiger
  5. Jax Jones - You Don't Know Me - Radio Edit
  6. Kanye West - Stronger
  7. Sean Paul - No Lie - Sam Feldt Remix
  8. Avicii - Lonely Together (feat. Rita Ora)
  9. JAY Z - Numb / Encore
  10. Ofenbach - Katchi (Ofenbach vs. Nick Waterhouse)

I titoli delle playlist (qui le più ascoltate) infine, svelano anche le nuove tendenze nell’allenamento, come l’acqua cycling (+86% nel 2017). Non mancano trend curiosi anche in questo settore, a partire dal goat yoga – yoga che si pratica sostenendo sulla schiena una capra pigmea – o il brew yoga da praticarsi in birreria. Non si sa però di preciso quali siano i risultati, ma tanto la moda potrebbe durare solo fino al 14 febbraio... Buon allenamento.

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.