Stai leggendo: Camille mignon: la ricetta leggera con farina di riso

Letto: {{progress}}

Camille mignon: la ricetta leggera con farina di riso

Queste camille mignon sono perfette per i momenti in cui vogliamo coccolarci con dei dolcetti sani, leggeri e soffici. Tortine dalla testura soffice e profumo d'arancia, le camille delizieranno i palati sia dei grandi sia dei piccini.

Tortine alle mandorle

244 condivisioni 0 commenti Il voto di 5 utenti

Ieri sono andata a fare la spesa e ho visto sugli scaffalli, in bella mostra, le camille. Inizialmente sono stata tentata a prendere una confezione, ma poi ho guardato l'etichetta con i valori nutrizionali e gli ingredienti e ho rinunciato. Sono tornata a casa e ho deciso di provare a fare queste merendine con ingredienti semplici, meno grassi e senza zucchero. Che dire, le mie tortine sono venute davvero sofficissime, leggermente bagnate e con delizioso profumo d'arancia.

Otto camille e mandorleHD

Gli ingredienti che ho usato sono più o meno come quelli delle camille confezionate. Ho escluso lo zucchero, sostituendo con la stevia, il burro e la farina bianca (ho usato farina di riso). L'impasto si prepara molto veloce, la parte più faticosa è grattugiare le carote. Infatti, per avere delle camille perfette, bisogna grattugiare molto finemente la carota (ho usato la grattugia per il parmigiano) e poi frullare. Non si devono vedere pezzetti di carota.   

Tortine di carotaHD

Per questi dolcetti ho usato gli stampini semisfera (diametro 6 cm) che possono essere sostituiti con quelli da muffin. Le dosi indicate nella ricetta sono per 10 camille, circa 46 calorie per una, di cui: 5,1 gr. carboidrati, 2,3 gr. grassi e 1,1 gr. proteine (i valori sono approssimativi, dipende dalla marca dei prodotti che usate). Per un aspetto più bello, ho spolverato le tortine con della farina di cocco impalpabile.

Vediamo la ricetta passo passo.

Informazioni

Ingredienti

  • Farina di riso 40 grammi
  • Amido di mais 10 grammi
  • Uova 1
  • Carote crude 70 grammi
  • Mandorle 10 grammi
  • Succo d'arancia 25 ml
  • Dolcificante stevia A piacere
  • Olio di semi 5 grammi
  • Lievito per dolci Un cucchiaino scarso
  • Scorza di arancia A piacere

Preparazione

  1. Lavo e pulisco la carota. Grattugio finemente con la grattugia piccola (quella per il parmigiano).

  2. Frullo le mandorle fino a ottenere una specie di farina. 

  3. Nel frullatore unisco la carota, l'uovo, il dolcificante, l'olio, il succo d'arancia e frullo finché ottengo un composto omogeneo, cremoso e senza pezzetti di carota.

  4. Trasferisco l'impasto in una ciotola. Aggiungo la farina di riso, l'amido, il lievito setacciato e amalgamo con la frusta.

  5. Unisco all'impasto le mandorle, la scorza di limone, mescolo bene e verso negli stampini (un cucchiaio di impasto per stampino).

  6. Inforno nel forno caldo a 180°C per circa 20 - 25 minuti (faccio la prova stecchino: infilo uno stecchino in mezzo al dolcetto, se esce pulito e asciutto, le tortine sono pronte). 

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.