Stai leggendo: Guida di sopravvivenza al Blue Monday, il giorno più triste dell’anno

Letto: {{progress}}

Guida di sopravvivenza al Blue Monday, il giorno più triste dell’anno

Se è vero che il lunedì è il giorno più difficile della settimana, il prossimo 15 gennaio sarà il lunedì più difficile dell’anno: come fare per non farsi abbattere dalla tristezza? Ecco i nostri consigli!

Faccina triste

22 condivisioni 0 commenti

Si chiama Blue Monday ed è il giorno più triste dell’anno. Almeno, così dice il dottor Cliff Arnall, uno psicologo dell'Università di Cardiff, che ha individuato questo giorno sul calendario più di dieci anni fa. Cade il terzo lunedì di gennaio, quindi quest’anno sarà lunedì 15 gennaio.

I fattori scatenanti

Persona tristeHD

Vi starete chiedendo come sia possibile individuare il giorno più triste dell’anno. La risposta sta nella combinazione di alcuni fattori:

  • Avete tolto le decorazioni natalizie da casa, quindi quella magia che caratterizzava le vostre giornate durante lo scorso mese è svanita.
  • Dopo gli sgarri delle feste, probabilmente vi siete messi a dieta: se siete bravi e la state rispettando, ipotizziamo dal giorno dopo l’Epifania, la carica dei buoni propositi sarà svanita e la vostra insalata non vi sarà mai sembrata così triste. Se invece avete sgarrato, il senso di colpa vi aspetta dietro l’angolo.
  • Inoltre, diciamocelo, le giornate più fredde dell’anno sono in agguato e questo non aiuta l’umore.
  • Le prossime vacanze sono ben lontane e quindi dovete rientrare nell’ottica di riprendere la routine quotidiana. Ma dopo la pausa natalizia è sempre più difficile!
  • Uno sguardo al saldo del vostro conto in banca potrebbe ulteriormente peggiorare la situazione: avete speso troppo per i regali di Natale, le feste e le cene? Il rosso non è solo il colore del vostro abito che avete sfoggiato a San Silvestro, ma anche la tinta del vostro saldo bancario?

Come sopravvivere al Blue Monday?

Persona tristeHD

Non vi stiamo dicendo queste cose per demoralizzarvi ancora di più, ma per prepararvi e proporvi alcuni trucchetti per sopravvivere alla giornata più triste dell’anno.

Per prima cosa, non nascondete la tristezza: abbiate il coraggio di sentirvi tristi quando vi capita. Non nascondete la testa sotto la sabbia, ma affrontate i vostri sentimenti: è il primo passo per poter poi rivalutare la situazione e guardare le cose dalla giusta prospettiva. Come si dice spesso, il primo passo per risolvere un problema è ammettere che c’è un problema.

E poi, cominciate a reagire!

State all’aria aperta

Persona che camminaHD

Non fatevi scoraggiare dal freddo: una corsa o una camminata all’aperto, magari in un parco sono la miglior iniezione di serotonina che possiate farvi. L’attività fisica e la natura sono due elementi che aiutano a sentirsi meglio con se stessi e con il mondo. Non importa quanto correte o a che velocità andate: l’importante è prendervi del tempo solo per voi, perdendovi nella bellezza della natura.

Fatevi un regalo

Scegliere un libroHD

Niente di eccessivo o necessariamente costoso: un libro che speravate vi portasse Babbo Natale, ma che invece nessuno vi ha regalato, oppure fissate un appuntamento dal parrucchiere, compratevi un abito in saldo. Le scelte sono infinite e solo voi potete sapere qual è quella piccola coccola che vi farà sentire subito meglio.

Circondatevi di amici

CaffèHD

Chiamate un’amica che non sentite da tanto, bevetevi un caffè con una persona cara, uscite a cena con la vostra famiglia: i momenti trascorsi con le persone care sono un vero toccasana per l’umore!

Mangiate sano, ma con gusto

ZuppeHD

Se uno dei motivi che vi rattrista è la dieta ferrea a cui vi siete sottoposti dalla fine delle feste, oggi concedetevi una coccola, ma senza sgarri, altrimenti il senso di colpa potrebbe peggiorare la situazione. Invece di un’insalata, coccolatevi con un piatto comfort food come una zuppa calda. Vedrete che vi sentirete subito meglio!

Ecco qui alcuni semplici trucchi per sopravvivere al Blue Monday! Fateci sapere che cosa farete voi, nel giorno più triste dell’anno, per ritrovare il buonumore!

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.