Stai leggendo: Winona Ryder nuovo volto beauty di L'Oréal Paris

Letto: {{progress}}

Winona Ryder nuovo volto beauty di L'Oréal Paris

Il ritorno al successo della fidanzatina d'America e vera icona di stile degli anni '90. L'attrice è ritornata sotto i riflettori in tutta la sua bellezza ed eleganza.

1 condivisione 0 commenti

Dopo un periodo di inattività, Winona Ryder è ritornata più forte che mai, grazie anche alla sua partecipazione alla serie Stranger Things. L'impegni dell'attrice, però, non riguardano solo le sue partecipazioni cinematografiche e televisive, ma anche nella moda: L'Oréal Paris l'ha scelta come nuovo volto per la sua campagna promozionale dedicata a una linea che si prende cura dei nostri capelli.

Nel video promozionale la vediamo indossare un abito ampio in taffettà nero che ricorda la protesta degli attori contro la violenza e le molestie, come hanno dimostrato ai Golden Globes 2018. L'obiettivo della macchina da presa si focalizza in particolare sui capelli castani e lucidissimi dell'attrice.

Nello spot L'Oréal appare in tutto il suo fascino, mentre attende nel camerino e si prepara a un appuntamento. Non possiamo vedere il suo volto, ma le sue forme sono inconfondibili (viene ripreso solo il suo profilo). Dopo un po' la pubblicità si riduce a una foto in cui vediamo Winona, seguita dalle parole: "Tutti amano il ritorno, anche i capelli danneggiati ne meritano uno". Ricalcando la mano sul fatto che l'attrice è ritornata in tutta la sua forma smagliante, pronta a conquistare come sempre il pubblico (per la felicità dei suoi fan).

#worthit

A post shared by Winona Ryder (@winonaryderofficial) on

La vicepresidente senior del marketing di L'Oréal Paris, Anne Marie Nelson-Bogle ha dichiarato a proposito: "Per Winona sappiamo che dalla televisione al tappeto rosso i suoi capelli hanno subito molte trasformazioni". L'attrice e vera icona degli anni '90, infatti, si è sempre presentata con look diversi. Ma questa in realtà è la seconda collaborazione di Winona in una campagna pubblicitaria, la ricordiamo infatti come ambasciatrice nel 2015 per Marc Jacobs Beauty.

L'anno scorso l'abbiamo vista vincere ai Golden Globes, come migliore attrice in una serie drammatica (Stranger Things, appunto). In occasione della 75esima edizione, però, si è presentata in un ruolo inedito, come testimonial dello spot televisivo. Winona ha dominato la scena con la pubblicità e ha generato una standing ovation senza precedenti.

In molti pensavano che Winona Ryder non ce l'avrebbe fatta a tornare alla ribalta, come quelle mode che all'inizio conquistano e poi vengono superate da altre novità. Ma è impossibile dimenticare una donna come lei.

La fidanzatina d'America non doveva diventare grande, ma restare la giovane e bellissima protagonista femminile di Edward Mani di Forbice, Kim. La verità è, però, un'altra: avevamo ancora bisogno di lei, della sua eleganza e raffinatezza. Così, dai film in costume (Piccole Donne, Dracula, L'Età dell'Innocenza solo per citarne alcuni), è passata a ruoli più impegnativi come la mamma di Will Byers, Joice. Winona ha dichiarato in più di un'intervista che si sente radicalmente cambiata. A 20 anni il successo l'ha travolta, Hollywood l'aveva quasi dimenticata (non sapevano che farsene di lei a 30 anni), ma adesso è ritornata alla ribalta.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.