Stai leggendo: In arrivo il crossover tra Scandal e Le regole del delitto perfetto

Letto: {{progress}}

In arrivo il crossover tra Scandal e Le regole del delitto perfetto

Terremoto a Shondaland: Annalise ed Olivia si incontreranno, lo rivela Shonda Rhimes e subito nasce l'hashtag #HowToGetAwayWithScandal.

Viola Davis e Kerry Washington

25 condivisioni 14 commenti

È il sogno di tutti i fan delle serie di Shonda Rhimes: una collisione tra gli universi narrativi di Scandal e Le regole del delitto perfetto, ovvero l'idea di vedere Annalise Keating (Viola Davis) e Olivia Pope (Kerry Washington) nella stessa stanza. A rivelarlo è proprio l'autrice e produttrice di entrambi gli show, tramite un post su Instagram che è stato condiviso anche dall'attrice Viola Davis. Nella foto vediamo una pagina di copione da cui deduciamo che Olivia - il crossover dovrebbe accadere dunque in uno degli episodi futuri di Scandal - si sta rivolgendo ad un gruppo di persone, correggendo apparentemente l'affermazione di qualcuno: "La gente crede che il nostro lavoro sia mentire. In realtà, la verità è spesso la nostra arma vincente". Poi fa una breve pausa e domanda: "Qualcun altro?". Segue un momento di silenzio ed una voce fuori campo, dal fondo della stanza, dice: “Non capire di essere in una situazione di crisi”. Olivia alza gli occhi verso l’interlocutrice misteriosa per complimentarsi:

Molto bene, miss…?

E sarà qui che arriverà il controcampo che rivela l'identità di quella voce: Annalise Keating, che si presenta un po’ alla James Bond.

Keating. Annalise Keating.

Shonda Rhimes ha accompagnato la foto con la didascalia: “Gente, sta per succedere”; rivolgendosi poi all’autore Pete Nowalk, “Sei pronto?” ed aggiungendo l'hashtag #HowToGetAwayWithScandal (Noi potremmo usare #LeRegoleDelloScandaloPerfetto ?). Anche il copione sfoga l’eccitazione del momento con un paio di righe in maiuscolo, ed in fondo alla foto intravediamo le parole: “È il momento che tutti noi stavamo aspettando!”.

 Quanta verità, Shonda.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.