Stai leggendo: Serena Williams parla delle emozioni della gravidanza

Letto: {{progress}}

Serena Williams parla delle emozioni della gravidanza

Serena Williams rivela che il giorno in cui ha saputo di essere incinta si sentiva “morta dentro”.

Serena Williams tiene in braccio la figlia Alexis

2 condivisioni 0 commenti

Serena Williams ha scoperto di essere incinta della sua prima figlia l’anno scorso, all’Australia Open di Melbourne, e nonostante volesse dirlo subito a tutti, mantenne la notizia segreta.

Dovevo far finta che tutto fosse normale, ma stavo morendo dentro.

Così ha scritto in un post di Instagram in cui ha ripercorso l’anno appena trascorso elencando i 10 avvenimenti di cui è più grata. La campionessa 36enne ha dato alla luce la piccola Alexis Olympia Ohanian il 1 settembre scorso, mentre a Novembre si è sposata con il padre della bimba, l’imprenditore Alexis Ohanian, in matrimonio ispirato a La bella e la bestia
Nel post condiviso su Instagram, la tennista racconta come abbia partecipato ad una serie di competizioni internazionali pur essendo incinta, vincendo l’Australia Open mentre era incinta di 9 settimane. Tra i suoi ricordi preferiti figurano anche la baby shower, l’essere apparsa sulla cover di Vanity Fair ed il giorno in cui è entrata in ospedale per dare alla luce la piccola Alexis.

Di recente, Serena ha scritto una lettera aperta alla madre e coach Oracene Price in cui oltre a ringraziare la donna che è sempre stata presente nella sua vita, esprime anche le speranze ed i desideri che nutre per la figlia appena nata. “Cara mamma, tu sei una delle donne più forti che conosca. Stavo guardando mia figlia (Oh Mio Dio, sì, ho una figlia) e lei ha le mie stesse braccia e gambe! Le stesse braccia e fisico forti, muscolosi, potenti e sensazionali. Non so come reagirei se dovesse passare tutto quello che ho passato io da quando avevo 15 anni fino ad oggi…”

E continua ripercorrendo alcuni episodi della sua vita, le offese ricevute durante la carriera. “Sono stata chiamata ‘uomo’ per il mio forte aspetto esteriore. Hanno detto che faccio uso di droghe (No, c’è troppa integrità in me per comportarmi in maniera disonesta solo per avere un vantaggio). Hanno detto che non appartengo al mondo dello sport femminile - dovrei stare in quello degli uomini - perchè sembro più forte di molte donne. (No, è solo che mi esercito moltissimo e sono nata con questo fisico incredibile e ne sono orgogliosa)...

Ma Serena Williams non si fa schiacciare dagli insulti, e prende posizione a nome di tutte le donne: “Sono orgogliosa che siamo state capaci di far vedere a quella gente come sono certe donne. Non abbiamo tutte lo stesso aspetto. Siamo curvy, forti, muscolose, alte, basse, solo per dirne alcune, e siamo tutte uguali: siamo donne ed orgogliose!

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.