Stai leggendo: Quanto sesso dovrebbe fare una coppia per essere felice?

Letto: {{progress}}

Quanto sesso dovrebbe fare una coppia per essere felice?

Un sondaggio ad ampio spettro ha rivelato che non è tanto quanto si crederebbe.

Un ragazzo ed una ragazza sorridono tra le lenzuola

5 condivisioni 5 commenti

Uno studio ha rivelato che la frequenza ottimale di sesso in una coppia è una volta alla settimana: lo si è evinto da un’indagine condotta dal periodico scientifico The Social Psychological and Personality Science su più di 11mila uomini e 14mila donne, che hanno risposto al sondaggio tra il 1989 ed il 2012. I ricercatori hanno analizzato i dati sulla relazione esistente tra sesso e felicità, scoprendo che la quantità di sesso ottimale è ben inferiore a quella descritta da simili studi precedenti, secondi i quali quanto più sesso veniva consumato, tanto più felice era la coppia.

Lo studio riporta che fare più sesso non rende le coppie più o meno felici di quelle che si limitano ad una volta alla settimana. Amy Muise, la dottoressa a capo del team di ricercatori dall’Università di Toronto Mississauga, dichiara che esiste una proporzione diretta tra sesso e felicità fino ad una frequenza di una volta a settimana, che va perduta quando aumenta la frequenza, “Per cui non è necessario, in media, che le coppie cerchino di far sesso quanto più spesso possibile”.

I risultati indicati rappresentano meglio la realtà di persone all'interno di una relazione coniugale eterosessuale,  mentre per i single il collegamento tra sesso e felicità può dipendere da ulteriori fattori, come il contesto entro il quale capita di far sesso e quanto ci si senta a proprio agio nel farlo al di fuori di una relazione. Inoltre, le risposte non hanno evidenziato differenze di genere, età o durata della relazione, per cui non varrebbe lo stereotipo secondo il quale gli uomini hanno un maggiore appetito sessuale delle donne, o che i giovani fanno più sesso delle persone più grandi. "I nostri dati erano coerenti sia per gli uomini che per le donne, per persone più o meno giovani, e tra coppie sposate da decenni come quelle di novelli sposi".

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.