Stai leggendo: Drew Barrymore: 'Da piccola non avrei mai immaginato così la mia vita'

Letto: {{progress}}

Drew Barrymore: 'Da piccola non avrei mai immaginato così la mia vita'

La star di Santa Clarita Diet ammette di essere diventata una persona molto diversa sa quella che immaginava da piccola.

Drew Barrymore sorride

2 condivisioni 0 commenti

Drew Barrymore è sulla copertina della rivista americana InStyle per il numero di Febbraio 2018, e nella lunga intervista del pezzo pubblicato all’interno l’attrice di Santa Clarita Diet ha ripercorso alcuni momenti della sua vita, confrontandosi con le aspettative su se stessa che aveva quando era più giovane.

Drew Barrymore è cresciuta sotto i riflettori. Da piccola era già una star per il solo fatto di appartenere ad una famiglia che era davvero l’aristocrazia hollywoodiana: quattro generazioni di attori che hanno fatto la storia dello showbusiness, e la piccola Drew conquistava i cuori degli spettatori fin da giovanissima (chi non la ricorda in E.T.?) con il suo visetto dolce e l’atteggiamento vivace. “Fin da piccola ero eccessivamente appassionata e pensavo che ogni cosa vivesse e morisse nel mondo dello spettacolo perché all’epoca era tutto ciò che conoscevo. Non avevo una famiglia. Ho lavorato sempre, da che ho memoria”.

Riguardo i suoi cambiamenti d’umore ha commentato: “Che sia angelo o demone, c’è sicuramente una certa ferocia in me. C’è sempre stata. Mi ribello all’autorità… sono dannatamente disorganizzata”.

L’attrice ha anche parlato del fatto di non sentire il bisogno di vivere necessariamente una storia d’amore: “Le mie figlie mi completano così tanto che mi sento piena, al punto di strabordare. Se l’amore fosse un qualcosa di tangibile, sarei un tacchino o una piñata strapiena Quindi adesso non ho proprio lo stimolo. Non sapevo che avrei potuto essere così contenta, così appagata, al di fuori di una storia d’amore. Sarebbe stata una grande sorpresa da giovane”.

Drew Barrymore da adulta è dunque una persona molto diversa dall’adolescente che spesso finiva sulle prime pagine dei giornali, e ora preferisce una vita tranquilla: “È come se prima non fossi mai a casa. Ero sempre giro…. Ed è divertente perché adesso ti servirebbero un piede di porco ed un muletto per farmi uscire di casa”.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.