Stai leggendo: Grey's Anatomy 11: il pubblico piange la tragica morte di Derek

Letto: {{progress}}

Grey's Anatomy 11: il pubblico piange la tragica morte di Derek

Nell'undicesima stagione di Grey's Anatomy, Shonda Rhimes regala al pubblico uno dei momenti più toccanti dell'intera serie televisiva: la morte di Derek Sheperd. Riviviamo insieme l'episodio che ha fatto piangere i telespettatori di tutto il mondo.

0 condivisioni 0 commenti

Dopo dieci stagioni di morti drammatiche, incidenti tragici e cuori spezzati, Shonda Rhimes sembra ancora non averne abbastanza, e decide così di stravolgere il pubblico con la scomparsa di uno dei personaggi cardine dell'intera serie televisiva. Il Dottor Shepherd ha conquistato i telespettatori sin dal primo fotogramma dell'episodio 1 del medical drama, e poi fino alla ventunesima puntata dell'undicesima stagione, che si conclude proprio con la tragica morte di Derek

L'annuncio di una dipartita di Derek era stato fatto più volte, ma nessuno si sarebbe mai aspettato di dover lasciare andare il personaggio dopo un drammatico incidente stradale, in seguito proprio ad un errore clinico e sotto lo sguardo attonito di una Meredith che non riesce a salutare il Grande Amore della sua vita.

L'episodio conclude così l'undicesima stagione nello sconforto generale di chi ha da sempre amato un personaggio brillante ed emozionante come quello del Dottor Shepherd, la cui morte non è di certo confrontabile con nessuna degli altri personaggi che Shonda Rhimes ha sottratto agli affetti di Meredith. Derek è Derek. E lo sarà per sempre. Nel cuore della Grey e in quello dei telespettatori. 

Derek Shepherd in Grey's Anatomy HDABC Studios

11x21, la morte di Derek Shepherd

Dalla nona stagione e fino all'undicesima, Shonda Rhimes non sembra risparmiare nessuno degli affetti di Meredith Grey. Dopo la morte della sorella Lexie, tocca anche a Derek uscire di scena in modo alquanto tragico e cruento. Un incidente stradale lo costringe ad essere ricoverato in un piccolo ospedale di provincia, dove il ritardo del neurochirurgo gli sarà fatale, tanto da costringerlo alla morte cerebrale. 

La scena in cui Meredith si ritrova accanto al letto di ospedale dell'uomo che ama, e con cui è riuscita a costruire una famiglia, è drammatica. Sulle note di "Chasing Cars" degli Sleeping At Last, l'infermiera spegne lentamente i monitor che monitorano il battito cardiaco di Derek per poi passare al respiratore. Ed è allora che Meredith ricorda tutti i momenti più belli della sua storia con il chirurgo: il primo incontro al bar, la mattina in cui si ritrova a casa con lo sconosciuto che poi scoprirà essere il suo capo, le promesse di matrimonio scritte sui post-it, le dichiarazioni d'amore e molto altro ancora.

Sul ricordo di un amore che se ne sta andando lentamente, Meredith accetta che l'infermiera stacchi il respiratore di Derek, che saluta e rincuora con parole tenere e affettuose. Così Shonda Rhimes regala agli spettatori uno dei momenti più toccanti dell'intero medical drama, un addio lento e sofferto, che li costringe a salutare per sempre la coppia emblema della serie.

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.