Stai leggendo: Intervista a Julia Roberts: il mondo ha così bisogno di gentilezza

Letto: {{progress}}

Intervista a Julia Roberts: il mondo ha così bisogno di gentilezza

Julia Roberts è protagonista dello splendido Wonder, il film basato sul bestseller di R.J. Palacio, da oggi in sala. Qui ci parla di bullismo, famiglia e del valore della gentilezza.

10 condivisioni 3 commenti

Julia Roberts, 50 anni compiuti lo scorso 28 ottobre, è diventata molto selettiva quando si tratta di ruoli. Come ci ha raccontato la star di Pretty Woman quando l'abbiamo incontrata a Londra:

dopo 25 anni di carriera mi posso permettere di lavorare meno, cerco di girare non più di uno o due film all'anno. È una scelta legata sia alla qualità delle storie a cui voglio prendere parte, sia al fatto che mi piace trascorrere del tempo con la mia famiglia: mio marito Daniel (Moder, direttore della fotografia che ha sposato nel 2002) e i nostri figli (i gemelli Hazel e Finn, 13 anni, e Henry, 10).

Julia Roberts mentre scatta una foto con il suo cellulare HD

Ora l'attrice americana è protagonista di Wonder, la pellicola diretta da Stephen Chbosky (lo stesso di Noi siamo infinito) e basata sull'omonimo bestseller del New York Times. Nel film, che racconta le disavventure della famiglia Pullman, Julia interpreta Isabel, la madre di un bambino di 11 anni affetto dalla sindrome di Treacher-Collins, che provoca gravi malformazioni facciali. Auggie (sullo schermo è il talentuoso Jacob Tremblay) ha sempre studiato a casa, spaventato all'idea di uscire e fare amicizia con i suoi coetanei. Tutto cambia, però, quando i genitori (il papà è interpretato da Owen Wilson) decidono di iscriverlo in prima media.

Interpreto una mamma molto cool. Io lo sono? Penso di sì, ma forse Henry, Hazel e Finn direbbero il contrario!

L'attrice di Hollywood Julia RobertsHD

Il romanzo è diventato velocemente un caso editoriale, utilizzato anche dai docenti per parlare di bullismo a scuola. Opera prima di R.J. Palacio, ha dato vita ad un movimento sulla gentilezza: l'hashtag #ChooseKind invita infatti a scegliere sempre l'empatia e il rispetto per il prossimo. Era inevitabile che a Hollywood qualcuno si accorgesse delle potenzialità del libro e decidesse di trasformarlo in film.

Quando ho letto il romanzo sono rimasta molto colpita dai temi che tratta e dalla bellezza della scrittura. Sono incredibilmente fiera di far parte di questo film e di prendere parte a quello che è un vero e proprio movimento sulla gentilezza, una qualità che dovrebbe far parte dei nostri istinti naturali. E invece, per qualche ragione, ce ne siamo allontanati. Quindi vediamo di riscoprirla al più presto!

C'è bisogno di più gentilezza, al giorno d'oggi? Julia Roberts ne è convinta:

Più che mai, direi. È un buon momento per promuovere quest'idea, ma allo stesso tempo è un momento triste per il mondo, visto che ne abbiamo così bisogno. 

Wonder è da oggi in sala, distribuito da 01 Distribution in 400 copie.

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.