Stai leggendo: Salvata l'amorevole coppia formata dal leone Cameron e dalla tigre Zabu

Prossimo articolo: Under-dogs: i cani fotografati da sotto, un progetto di Andrius Burba

Letto: {{progress}}

Salvata l'amorevole coppia formata dal leone Cameron e dalla tigre Zabu

Dopo essere stati impiegati per anni per mettere alla luce ligri, Zabu e Cameron sono finalmente liberi di vivere serenamente.

6 condivisioni 0 commenti

Cameron e Zabu sono un leone ed una tigre che per anni sono stati impiegati per mettere alla luce cuccioli di ligre: hanno trascorso tutta la vita insieme in un pessimo zoo dal quale sono stati liberati solo di recente grazie all’impegno dell’associazione Big Cat Rescue, ed ora si godono la meritata “pensione”.

Passano il giorno a correre, giocare e nuotare, senza allontanarsi mai l’uno dall’altro. Il sito The Dodo, che li ha presentati nei video della rubrica Odd Couples (“strane coppie”) mostra come i due stiano insieme da sempre, cresciuti in gabbie minuscole in un roadside zoo (espressione piuttosto ambigua che indica generalmente le strutture che non tengono conto del benessere degli animali esposti) col solo scopo di mettere al mondo delle creature che non esisterebbero nella natura selvaggia, ovvero le ligri, frutto appunto dell’incrocio tra una tigre ed un leone.

Per fortuna i loro lunghi anni di cattività e maltrattamenti sono alle spalle: Cam e Zabu sono stati portati in una riserva dove possono finalmente godersi la vita: tra i due la tigre Zabu è quella che non smette di sguazzare nell’acqua, mentre il leone Cam preferisce rilassarsi. Lui ha perso la criniera dopo essere stato sterilizzato ma, ci assicurano quelli di The Dodo, “Zabu lo ama sempre”.

Sono come una vecchia coppia sposata.

Big Cat Rescue è una delle più grandi riserve riconosciute negli Stati Uniti, ed accoglie felini di grandi dimensioni che siano stati vittima di abusi o abbandono, quelli che hanno vissuto nel mondo dei circhi, quelli salvati dalle industrie che confezionano pellicce. L’associazione si batte per porre fine al commercio di questi animali, e si prende cura di loro grazie soprattutto alle donazioni ricevute. Da noi un progetto simile è quello del Centro Tutela e Ricerca Fauna Esotica e Selvatica - Monte Adone oppure i CRASE (Centro recupero Animali Selvatici Esotici) del WWF che svolgono un encomiabile lavoro di cura e sensibilizzazione nei confronti di animali maltrattati o tenuti in cattività da collezionisti, divenuti oggetto di commercio illegale e molte altre situazioni detestabili. Quando smetteremo di utilizzare gli animali per soddisfare il nostro bisogno di intrattenimento?

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.