Stai leggendo: Pink Different: Fjona Cakalli e la realtà aumentata

Letto: {{progress}}

Pink Different: Fjona Cakalli e la realtà aumentata

Nel diciannovesimo episodio di Pink Different si parla di realtà virtuale. A spiegarla con esempi interessanti è l'esperta Fjona Cakalli.

0 condivisioni 0 commenti

A Pink Different c'è sempre spazio per le nuove tecnologie e nel diciannovesimo episodio si parla, in particolare, di realtà virtuale.

A spiegarcelo, con vari esempi, è una vera esperta in materia ovvero la YouTuber Fjona Cakalli.

Alla scoperta della realtà virtuale

Per prima cosa Fjona ci mostra un visore, ovvero lo strumento che veicola questa affascinante esperienza. Ce ne sono di vari modelli, più o meno semplici da usare, attivabili con il computer ma anche portatili.

La realtà virtuale è, in sostanza, una tecnologia che simula la realtà effettiva. Negli anni si è lavorato sodo per perfezionarla e renderla fruibile a tutti, anche a chi non ama i videogame.

Modalità "signorina" attivata 😂

A post shared by Fjona Cakalli (@fjonacakalli) on

Chi, per esempio, non ha modo di viaggiare può farlo virtualmente dal proprio divano. Sarà possibile visitare i luoghi più sperduti e magici del mondo, come quelli del tour di Google nei mondi nascosti dei parchi nazionali degli Stati Uniti (fortemente consigliato da Fjona).

Innegabile la sua valenza in campo educativo, dato che permette di visitare musei, di esplorare il sistema solare e persino di scoprire i principi base della medicina.

E non è finita qui, perché vengono riprodotti anche ambienti casalinghi e negozi, dove è possibile entrare per vedere da vicino i prodotti e ottimizzare ho shopping on-line.

Insomma, la realtà virtuale non è solo una passione dei nerd ma un mondo di possibilità per tutti.

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.