Stai leggendo: Pink Different: Camihawke alla Libreria delle Donne

Letto: {{progress}}

Pink Different: Camihawke alla Libreria delle Donne

Nel diciottesimo episodio di Pink Different Camihawke va a farsi un giro nella Libreria delle Donne di Milano.

5 condivisioni 0 commenti

Nel diciottesimo episodio di di Pink Different si parla di letteratura al femminile con un bel servizio di Camihawke, che è andata a scoprire la Libreria delle Donne.

Si trova a Milano ed è nata nel 1975, in un periodo di grande fermento sociale e culturale.

Le parole delle donne

Non appena arrivata Camihawke non può fare a meno di rimanere affascinata da tutti questi scaffali pieni zeppi di libri, di ogni genere e datazione. Su molti di loro anche dei bigliettini-recensione per guidare-consigliare la lettura.

Ad accoglierla trova due delle fondatrici, ovvero Rosaria Guacci (ufficio stampa editoriale e Silvia Motta (consulente), che le spiegano come le donne siano delle vere divoratrice di libri, romanzi e non solo.

Non a caso nella loro libreria è possibile trovare anche dei libri antichi, come quelli di Carla Lonzi, inventrice dell'autocoscienza che negli anni'70 aveva fondato una casa editrice chiamata Rivolta.

Un nome, quest'ultimo, che ben rappresentava l'ondata femminista di quel periodo da cui è partita quella emancipazione che ora viene data quasi per scontata dalle nuove generazioni, ma che in realtà è stata sudata. Una cosa, questa, che non si deve scordare mai.

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.